Trapani. Trovato con 460 grammi di cocaina, arrestato 42enne

I Carabinieri della Stazione di Trapani – Borgo Annunziata, nel corso di un mirato servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, Mancuso Vito, residente a Paceco, cl.78, disoccupato.

Nello specifico, l’uomo è stato fermato dai militari dell’Arma nel corso di un posto di controllo, mentre si trovava a bordo della propria autovettura. Fermato il veicolo ed identificato il soggetto a bordo, i Carabinieri hanno notato un modo di fare eccessivamente nervoso da parte del Mancuso e, insospettiti, hanno deciso di effettuare controlli più approfonditi, svolgendo delle perquisizioni. L’intuizione dei militari, avvezzi a riconoscere determinati atteggiamenti, si è rivelata esatta, infatti, sono stati rinvenute alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina poste all’interno dell’abitacolo dell’autovettura, mentre l’uomo era in possesso della somma contante di euro 305,00, ritenuta verosimilmente profitto dell’attività illecita di spaccio. Tale ritrovamento ha spinto i militari dell’Arma ad estendere la perquisizione anche all’abitazione dell’uomo, al cui interno sono stati rinvenuti diversi pezzi di cocaina pura per un peso complessivo di 460 grammi circa, oltre ad un bilancino di precisione. Il tutto è stato immediatamente sottoposto a sequestro.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stata tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.

Tale arresto, è il risultato di numerosi servizi predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Trapani finalizzati all’individuazione dei canali di produzione ed approvvigionamento dello stupefacente, nonché dei pusher incaricati della distribuzione al dettaglio delle sostanze illecite.