Trapani Classica: a Salemi domenica il recital pianistico del Duo Vincenzo e Giacometta Marrone d’Alberti. In programma a Salemi e Alcamo i matinée con giovani talenti in carriera

L’Associazione Culturale “Trapani Classica” approda a Salemi. Dopo i primi due apprezzatissimi e partecipati recital pianistici a Palazzo D’Alì, a Trapani, il 26 novembre e il 10 dicembre scorsi, domenica 18 dicembre, alle ore 18, si esibirà a Salemi, al Castello normanno svevo, il Duo Vincenzo e Giacometta Marrone d’Alberti.

La nuova stagione concertistica 2022-2023 è, infatti, realizzata in collaborazione con il Comune di Trapani, Trapani Capitale delle Culture Euromediterranee, il Comune di Salemi, il Comune di Alcamo e l’Ente Luglio Musicale Trapanese, oltre ad alcuni sponsor privati.

Vincenzo e Giacometta Marrone D’Alberti, per riconosciute doti interpretative  hanno ricevuto inviti da parte di alcuni dei più importanti centri culturali del mondo.

Hanno suonato in particolari eventi musicali come: “Amherst College Festival di Boston”, per la BBC Music Magazine, alla Concert Hall di Cambridge, alla sala Glazunow del Conservatorio di Stato di San Pietroburgo, in Russia, per l´Istituto de Cultura de Morelos, in Cuernavaca, in Messico, alla  Musikhalle (Teatro dell’opera) di Ludwigsburg, alla Cristofori Hall ad Amsterdam. Il debutto a Francoforte  nel 2000 per il Festival internazionale al castello di Kronberg, e poi per l’Alta finanza europea e La Borsa tedesca  allo Stadel Kunstmuseum e alla “Villa Giersch museum” per la “International Bankers forum di Francoforte” e Bankhaus Lampe.

Nel febbraio del 2002, per l’Alta finanza Europea, su invito della Società musicale della Borsa tedesca e del Presidente della Borsa tedesca Werner Seifert, suonano nella grande sala della nuova Borsa di Francoforte per i più grandi esponenti del mondo Finanziario Europeo, per i presidenti delle Borse europee, delle Banche d’Europa, del Ministro delle finanze della Germania e del Lussemburgo.

Grandi successi sono stati conseguiti ai Festival di Bach a Tuttlingen (Stoccarda) e Horb (Freiburg) con i Concerti di Bach per 2 Pianoforti e orchestra in duo e l’incisione in cd dal vivo del “Carnevale degli Animale, di C. Saint – Saens”. Di particolare riguardo l’incisione di 2 CD  con musiche di Mozart, Schubert, Brahms, Ravel e Liszt registrati, in duo 4 mani a Francoforte sotto l’egida della Borsa Tedesca e dell’International Bankers Forum.

Le recensioni della stampa tedesca a seguito dei concerti eseguiti nelle due circostanze, hanno riconosciuto al duo pianistico Vincenzo e Giacometta Marrone D’Alberti qualità di pianisti di fama mondiale.

In Olanda Vincenzo Marrone D’Alberti riceve il Premio e Riconoscimento Internazionale Europeo  dalla Bechstein, che vince per concorso – audizione con le due ultime sonate di Beethoven. Il critico musicale olandese Ben Daeter lo inserisce nel libro “Het Klassieke Pianorecital” (storia del concertismo classico) tra i migliori 25 pianisti d’Europa che si sono distinti per capacità interpretative in Olanda e in Belgio. Con il Plötz Top 500 – Premio Internazionale alla carriera conferito, Vincenzo Marrone d’Alberti è stato inserito nel libro Top 500 di Francoforte quale personalità tra le 300 più importanti nella città di Francoforte e della Germania  e tra i migliori pianisti europei.

Ha ricevuto il Premio per la carriera “Sicanorum Cantica” conferito dalla Presidenza della Repubblica Italiana e dalla Presidenza del Senato.

Vincenzo e Giacometta vincono il Premio UNESCO per la cultura e l’arte conferito dalla Commissione UNESCO di Trapani in presenza del Presidente UNESCO nazionale, dottoressa Maria Luisa Stringa.

L’Associazione Culturale ‘Trapani Classica’ il 19 dicembre e il 20 dicembre, propone, inoltre, due matinée, sempre al Castello di Salemi: il primo recital pianistico è in programma lunedì 19 alle ore 10.30 con Leonardo Scicolone, e il secondo alla stessa ora martedì 20 con Claudia Vento. Si tratta di due giovani artisti già in carriera. Scicolone ha conquistato il secondo premio al prestigioso Concorso internazionale “Roma”, categoria emergenti; Claudia Vento, genovese, è pianista di fama internazionale nonostante la giovane età.

Un matinée è in programma anche ad Alcamo il 16 dicembre alle ore 10.30 al Centro Congressi Marconi con l’esibizione del talentuoso clarinettista Marco Conti Bellocchi e del Duo violino Gianni e Manuel Burriesci, giovanissimi fratelli di Paceco che vantano già una storia artistica di prestigio.