Trapani Birgi. I Carabinieri del 37° stormo di Trapani Birgi hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di furto aggravato, due marsalesi di 40 e 45 anni

Nei giorni scorsi, personale comando stazione carabinieri del 37° stormo di Trapani Birgi hanno tratto in arresto in flagranza di reato di furto aggravato G.R. (40enne marsalese) e D.L.R. (45 enne marsalese). I predetti venivano bloccati fuori dall’area di pertinenza dell’aeronautica militare sita in località Spagnola (idroscalo – capannone nervi) dall’interno della quale avevano poco prima asportato diversi infissi in alluminio per un valore di circa 2.500 euro. Il materiale asportato era stato caricato su autovettura lancia y a bordo dei quali i due sono stati fermati. L’arresto effettuato dai carabinieri è stato convalidato dall’autorità giudiziaria che ha disposto a carico dei predetti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g. in attesa della celebrazione del processo. L’arresto dei predetti è il risultato di un’intensa e articolata attività posta in essere dal comando stazione carabinieri 37° stormo di Trapani Birgi, svolta anche in collaborazione con il personale della compagnia Carabinieri di Marsala, volta alla prevenzione e repressione dei reati predatori ai danni dei siti dismessi dell’aeronautica militare, ubicati fuori dal sedime militare.

 

comunicato stampa