Mazara, la Misericordia “San Vito” incontra la Capitaneria di Porto: nasce nuova collaborazione

Nella mattinata di mercoledì 1 luglio 2020 una delegazione della Misericordia di Mazara “San Vito” ha incontrato la Capitaneria di Porto di Mazara nella persona del comandante Vincenzo Cascio. Durante l’incontro si è discusso sull’operato di entrambe le parti e sulle iniziative che si stanno realizzando e progettando per il presente e per il futuro.
Proprio durante l’incontro, infatti, la Governatrice Carmen Anselmo ha presentato al comandate Cascio la neo responsabile del “Gruppo Giovani” Chiara Marzucco ed insieme hanno illustrato la prima iniziativa promossa che è stata presentata in conferenza stampa sabato 27 giugno ovvero il pattugliamento, durante le ore pomeridiane del litorale di Tonnarella e durante le ore serali del Centro Storico della Città, tramite le biciclette equipaggiate al primo soccorso ovviamente con a bordo volontari formati e con tutti i brevetti del caso.
Il comandante della Capitaneria di Mazara Vincenzo Cascio ha salutato con favore l’iniziativa tenendo conto dei benefici per la sicurezza dei fruitori della spiaggia di Tonnarella. Per il servizio è stato attivato un numero di emergenza che sarà reso noto nei prossimi giorni con l’avvio del progetto, e la Capitaneria comunicherà i dettagli dell’iniziativa ai lidi balneari del litorale di Tonnarella.
Questo servizio ovviamente garantirà più sicurezza ai cittadini che vogliono godersi questa strana estate post pandemia.
“ Durante l’incontro – afferma la Governatrice Anselmo – si è anche parlato di altri progetti nell’ambito di un percorso di collaborazione istituzionale a beneficio della nostra città e dei nostri cittadini”.
Il portavoce della Misericordia di Mazara
Roberto Marrone