Mazara Calcio. Ingaggiato il forte attaccante Roberto Cortese e riconfermato il portiere Salvatore Di Carlo

La società Mazara calcio comunica che in data odierna il presidente dott. Filippo Franzone ha chiuso l’accordo con l’esperto attaccante ROBERTO CORTESE. Il neo attaccante canarino, classe 84, alto 1,88 è di Sciacca e vanta un grande curriculum.  Roberto Cortese arriva dal San Pio X (Ecc. B) A 16 anni vince l’Europeo con la nazionale italiana Under 18 e a 17 anni, già nella primavera del Palermo, esordisce in Serie B il 20 gennaio 2002 in maglia rosanero nella gara Cagliari-Palermo. Cortese ha un passato nel Chievo (Serie A) dove firma un contratto triennale e viene dato in prestito in C-1 al Foggia di mister Zeman. Sempre in C-1 indossa le maglie del Taranto,Paganese. Tra le tante militanze in Serie D: Cosenza, Casertana, Acireale, Pogibonsi, Fortis Juventus, Ribera, Leonfortese, Turris, Giarre, Nissa, Marsala 1912, Hinterreggio.

 

Inoltre,  riconfermato per la stagione 2017-18, il portiere SALVATORE DI CARLO, classe 1989, nativo di Roccapalumba.  Il portiere gialloblu si appresta a disputare la sua seconda stagione consecutiva in maglia gialloblu, dopo un trascorso in maglia canarina negli anni passati. Con la riconferma del biondo portierone, sale a dieci il numero dei giocatori che sono stati riconfermati. Una forte base che con l’innesto dei nuovi arrivati costituisce un organico omogeneo e competitivo. Ovviamente la società non è ferma e conta di integrare altri innesti.

Il D.S. Gabriele è al lavoro con altre trattative di mercato che verranno rese note al momento dell`ufficialità, inoltre la società canarina a breve comunicherà l`inizio della campagna abbonamenti 2017-18.

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

Mazara calcio – Piero Campisi