Marsala: scippa la borsa ad una donna che finisce in Ospedale. Denunciato dai Carabinieri

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato per i reati di furto con strappo e lesioni aggravate un 30enne marsalese individuato quale presunto responsabile di un furto con strappo di una borsa avvenuto in via Angileri lo scorso 2 febbraio.
La donna veniva avvicinata dal malvivente, mentre si accingeva ad entrare in macchina, il quale, col volto travisato, le intimava di consegnargli la borsa. Al diniego della donna, che si rifiutava di cedere alla richiesta, la strattonava facendola rovinare a terra afferrando la borsa con dentro circa 800 euro e scappando via a bordo di una moto ape.
Dopo la chiamata giunta presso la locale Centrale Operativa una pattuglia della Sezione Radiomobile di Marsala si precipitava sul posto assicurando per prima le cure del caso alla donna che trasportata al pronto soccorso se la cavava con una prognosi di 12 giorni per policontusione con trauma cranico.
Partendo dal mezzo con il quale il presunto responsabile si era dato alla fuga iniziavano gli accertamenti degli uomini dell’Arma che tramite l’acquisizione di immagini di impianti di videosorveglianza della città focalizzavano l’attenzione sul 30enne già in possesso di svariati precedenti di polizia.
Nella circostanza, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di parte della refurtiva e per questo veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria.
Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.