Marsala: avrebbe tentato il furto ai danni di un esercizio commerciale. arrestato dai carabinieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala hanno arrestato per tentato furto aggravato un marsalese classe 91 sorpreso mentre avrebbe tentato un furto presso un attività commerciale.

I Carabinieri, impegnati in un normale servizio notturno di perlustrazione nei pressi del centro storico, intorno alle ore 4.30 del mattino notavano il 30enne armeggiare vicino la porta di ingresso di un ristorante.

Riconosciuto il soggetto, denunciato per il furto di un monopattino da altra attività commerciale pochi mesi addietro, lo bloccavano notando che lo stesso aveva già forzato ed aperto la grata in ferro a protezione e si accingeva, tramite coltellino e pinza a pappagallo, ad aprire la porta che gli avrebbe permesso di accedere all’interno dell’attività.

Tratto in arresto e sequestrati gli strumenti atti allo scasso l’uomo è stato sottoposto all’udienza di convalida dove è stata applicata nei suoi confronti la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.