Istituto “V.F. Allmayer” di Alcamo, le scelte del Libero Consorzio Comunale di Trapani

Il Commissario straordinario del LCC di Trapani, il dr. Raimondo Cerami, ribadisce pubblicamente quanto già comunicato al Sindaco di Alcamo, al Dirigente scolastico dell’Istituto scolastico “V.F. Allmayer” e direttamente ai Sigg. Corso proprietari dell’edificio scolastico, a proposito delle trattative destinate all’eventuale acquisto dell’immobile.
Va ricordato che il Libero Consorzio Comunale aveva all’inizio dell’anno 2020 avanzato ai sigg. Corso una proposta di acquisto dell’immobile, cui i proprietari avevano risposto con un’offerta di vendita per un importo pari ad € 5.414.300,00, ritenuta eccessiva e spropositata alla luce dei criteri estimativi adottati dall’Agenzia del Territorio per la valutazione del più probabile valore di mercato calcolato nella misura di € 3.294.676,00.
Al fine di determinare l’esatto valore di mercato, le parti avevano deciso di interpellare l’Agenzia dell’Entrate, che più volte sollecitata, ha alla fine trasmesso solo in data 12.7.2021 la stima del valore dell’immobile di che trattasi, quantificato in € 3.340.000,00 ; ritenendo quindi congruo il valore stimato da questo LCC in € 3.294.676,00 in quanto si discostava entro l’alea estimale del +/- 15% .
Alla luce di questo dato , il LCC di Trapani ha comunicato prontamente ai proprietari che potevano formulare l’offerta in linea con i criteri dettati dall’Agenzia delle Entrate , non ricevendo però alcuna risposta . Pur tuttavia , nel mese di settembre 2021 il LCC ha nuovamente dichiarato ai proprietari la volontà di mantenere viva la trattativa, chiedendo però una riduzione del 15% sul prezzo stimato dall’Agenzia delle Entrate (in linea con altre analoghe acquisizioni d’ immobili scolastici) e quindi fissando il prezzo di acquisto ad € 2.839.000,00 , con l’invito a chiudere la trattativa entro il 31.10.2021 per consentire all’Ente di appostare la somma nelle previsioni di bilancio 2021-2023.
I proprietari dell’immobile non hanno però condiviso la proposta formulata dal LCC di Trapani e, a distanza di due mesi, hanno anzi contestato la stima effettuata dall’Agenzia delle Entrate, chiedendo una rideterminazione del prezzo di vendita pari ad € 4.607.872,70 sulla base di una diversa valutazione.
Con una nota del 26.11.2021, il LCC ha spiegato ai Sigg. Corso che per legge non è possibile discostarsi dalla stima effettuata dall’Agenzia delle Entrate.
In attesa della risposta definitiva dei proprietari dell’immobile, il dr. Cerami precisa, inoltre, che durante queste trattative con i Sigg. Corso , il LCC non è rimasto inoperoso, tant’è che nella ipotesi che la compravendita del plesso di viale Europa non andasse a buon fine, sono state avviate per tempo le procedure di gara per affidare i lavori di rifunzionalizzazione dell’immobile scolastico di proprietà dell’ex Provincia sito nel Comune di Calatafimi Segesta, al fine di consentirne l’utilizzazione da parte degli studenti del Liceo “V.F.Allmayer” entro la data di scadenza del contratto di locazione con i Sigg. Corso, fissata al 31.12.2021.

Trapani, 6 dicembre 2021

Il Commissario straordinario del LCC
Dr. Raimondo Cerami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *