Campobello di Mazara. “Cara Mamma, Caro Papà”, il 19 novembre, nell’ex Chiesa Addolorata, la presentazione del libro di Angela Pellegrino

L’incontro culturale fa parte della rassegna “Cusafest” promossa da FIDAPA, Gandhi, AVIS, AVEL, Pro Loco, UCIM, CIF e Azione Cattolica della Diocesi di Mazara del Vallo, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione

Sabato 19 novembre, alle ore 17, nell’ex chiesa dell’Addolorata, si terrà la presentazione del libro “Cara mamma, caro papà – Strategie per genitori consapevoli” scritto dalla dott.ssa Angela Pellegrino con la collaborazione di altre professioniste ed edito da Mondadori.

L’incontro culturale apre la rassegna “Cusafest – Campobello da Leggere”, promossa dalle associazioni FIDAPA, Gandhi, AVIS, AVEL, Pro Loco, UCIM, CIF e Azione Cattolica della Diocesi di Mazara del Vallo, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione e presentata al pubblico, la settimana scorsa, nei locali della biblioteca comunale di Campobello.

“Cara mamma, caro papà” è un libro scritto a più mani da due pedagogiste e due psicoterapeute che hanno scelto di condividere le proprie esperienze professionali sul rapporto genitori-figli basate sulla realtà di vita vissuta, anche in relazione alla lunga emergenza sanitaria. Un testo che vuole essere d’aiuto a genitori, educatori e tutti coloro che vivono da vicino il mondo dell’infanzia, perché, come ha affermato una mamma: “Per esserci, a volte, basta stare, stare accanto, con onestà emotiva”.

A dialogare con la dott.ssa Angela Pellegrino, psicologa e psicoterapeuta di origine campobellese, ma che da diversi anni svolge la sua professione a Roma, sarà il dott. Giovanni Siragusa.

La Portavoce

Antonella Bonsignore