Andrea Renzi e la Pallacanestro Trapani si separano

La Pallacanestro Trapani comunica la risoluzione consensuale del contratto con Andrea Renzi.

Dopo 8 anni, oltre 250 presenze e dopo aver indossato per 4 anni la fascia di capitano, il pivot ligure non vestirà la maglia granata nella prossima stagione sportiva.

La Pallacanestro Trapani rivolge ad Andrea Renzi i migliori auguri per un prosieguo di carriera ricco di gioie e soddisfazioni.

Queste le parole dell’amministratore delegato della 2B Control Trapani Nicolò Basciano: “Andrea ha svolto il suo compito con dedizione per 8 anni. La sua partenza da Trapani nulla toglie rispetto a quanto di bello abbiamo costruito insieme in tutto questo periodo. Per noi è stato importante lavorare con un uomo della sua esperienza sportiva e gli auguriamo il meglio. La decisione di interrompere un longevo rapporto è maturata in assoluta concordia ed armonia e, nonostante le strade professionali si dividano, non si disperderanno i rapporti di reciproca stima”.

L’ormai ex capitano della Pallacanestro Trapani ha anche voluto rivolgere un pensiero alla città ed a tutti i tifosi granata:

Cara Trapani,

È per me molto difficile, se non impossibile, riassumere in poche righe questi ultimi otto anni della mia vita trascorsi con te. Otto anni vissuti nella tua meravigliosa atmosfera, in cui ho potuto conoscere persone fantastiche e speciali, ed ho potuto vivere magnifiche avventure sul parquet, togliendomi anche tante belle soddisfazioni. Tu sei la città che mi ha permesso di conoscere Azzurra, la Donna che poi sarebbe diventata mia moglie.

In questi otto anni ho conosciuto un popolo, quello Trapanese, che ho imparato a sentire mio e ad amare incondizionatamente, fino a definirti, cara Trapani, come “la mia vera casa” in più di un’occasione.

Se c’è una parola che può riassumere quello che provo è… Grazie!

Grazie a tutti!

Grazie per le splendide emozioni che mi avete fatto vivere e per tutte le volte che mi siete stati vicini, sia nei momenti del trionfo che in quelli difficili, che fanno parte del bagaglio di ognuno di noi.

Grazie a Pietro e Nicola Basciano e a Fabrizio Giacalone con i quali ho condiviso 8 anni esaltanti, di gioie ed amarezze, di questa grande avventura. A loro sarò legato per sempre.

Grazie agli allenatori, i dirigenti e a tutti coloro che ruotano intorno a questa magnifica favola che è la Pallacanestro Trapani, che mi hanno accompagnato in questo percorso per me indimenticabile.

Grazie ai Trapanesi Granata e a tutti i tifosi che ci hanno sempre sostenuto e incitato, sono loro la vera anima del Nostro Palazzetto. Le voci dei loro cori come la loro presenza fedele e vitale, sarà sempre nel mio cuore.

Con la speranza che non sia, questo, un addio, ma magari solo un arrivederci…

Ad maiora Trapani.

 

Andrea Renzi #5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *