Mazara. Ricordo di Rolando Certa, in occasione del trentesimo anniversario della scomparsa del poeta mazarese

Ricordare oggi Rolando Certa è portarci con il nostro tempo nel suo tempo storico, nell’effervescenza del suo pensare e dire poetico. È il sogno di un mondo alternativo, a misura d’uomo. Il sogno che cura il “risveglio”, la rivolta del “noi” (Se tu  ed io ed altri ancora…come recita una sua poesia). Il sogno che ha fatto volare tra le sponde del Mediterraneo e oltre.

Con il patrocinio dell’amministrazione comunale giovedì 27 luglio, alle ore 21,30, nella magnifica terrazza dell’Alhambra (piazza Mokarta), che si affaccia sul lungomare, l’Istituto euro-arabo  organizza il terzo incontro culturale dal titolo: Ricordo di Rolando Certa, in occasione del trentesimo anniversario della scomparsa del poeta mazarese. Interverranno Antonino Contiliano, Giuseppe Bonanno e la figlia Flora Certa. Rossana Asaro leggerà alcune poesie. Coordinerà l’incontro Piero Di Giorgi dell’Istituto euro-arabo. Seguirà a conclusione della serata un brindisi offerto dall’Associazione Strada del vino e dei sapori Val di Mazara.

 

comunicato stampa