Mazara. In scena venerdì 24 settembre, ore 19, “Infinito femminile” ideato e condotto da Cati Mangiaracina – Giardino dell’Emiro

Si terrà al Parco fluviale di Miragliano (Giardino dell’Emiro, lo spettacolo dal titolo “Infinito femminile” ideato e condotto da Cati Mangiaracina con il patrocinio del comune di Mazara del Vallo. La violenza sulle donne, il femminicidio. Lo spettacolo crea spunti di riflessione con un approccio che attraverso monologhi e poesie utilizza il metodo dell’interpretazione teatrale. Con “Infinito femminile” si conclude la stagione estiva che ha visto il Parco fluviale scena e spazio per momenti di incontri di vario genere: dal teatro di paglia per bimbi e genitori, dai “cunti” della tradizione popolare siciliana e, poi più impegnati, la celebrazione di Dante a cura dell’Accademia Selinuntina e in chiusura “Infinito femminile” che andrà in scena venerdì 24 alle ore 19. 00 con ingresso libero.