Mazara. Appello ai cittadini per la differenziata

“Chiediamo ai nostri concittadini di collaborare maggiormente in questo difficile momento, anche incrementando la raccolta differenziata sia per aiutare l’ambiente che per ridurre la produzione e di conseguenza il conferimento dei rifiuti indifferenziati in discarica”.

E’ l’appello lanciato alla cittadinanza dall’Amministrazione Comunale di Mazara del Vallo attraverso il vice Sindaco Silvano Bonanno, alla luce dell’emergenza rifiuti che si va profilando per il limite imposto dalla Regione che rende impossibile conferire in discarica un quantitativo di rifiuti indifferenziati superiori a 53 tonnellate al giorno, a fronte di una produzione attuale di circa 70 tonnellate al giorno ed una prospettiva di produzione rifiuti in agosto di circa 87 tonnellate al giorno.

“Siamo consapevoli – prosegue Bonanno – che solo dopo l’entrata a regime del servizio pluriennale rifiuti, la cui gara è in fase avanzata all’Urega, potrà essere attuato un sistema di raccolta differenziata capillare che certamente sarà da stimolo per un miglioramento, ma anche allo stato attuale è possibile comunque fare una buona differenziata utilizzando le numerose campane e aree di raccolta che sono dislocate nel territorio, gli eco-compattatori per la raccolta di plastiche da imballaggio e alluminio dislocati in molti supermercati che consentono anche di ottenere dei buoni sconto, o utilizzando il Centro comunale di raccolta di via Marsala mentre, come noto, è già pienamente funzionante il servizio di ritiro domiciliare gratuito di ingombranti e sfalci da potature e pulitura giardini.

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare l’ufficio relazioni pubbliche dell’Aro, nei locali al piano terra dell’ex complesso di Sant’Agnese, telefonando al numero: 0923671895.

 

comunicato stampa

 

 

 

Mazara del Vallo, 25 luglio 2017