Marsala: cani e gatti malati e malnutriti in condizioni igieniche pessime. Denunciato un 77enne

È stato denunciato per maltrattamento di animali il 77enne pensionato marsalese trovato in casa unitamente a 12 cani detenuti in pessime condizioni igieniche, malnutriti ed affetti da patologie infettive.

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, allertati da una segnalazione partita da alcune associazioni animaliste, intervenivano presso l’abitazione dell’uomo constatando quanto segnalato. Gli animali, grazie all’intervento di personale del dipartimento di prevenzione veterinaria di Trapani, sono stati tutti visitati e trasferiti presso un locale canile dove verranno curati e rifocillati.

Con riferimento alla segnalazione di incuria di animali domestici, tenuti in stato di degrado in un’abitazione privata, il sindaco Massimo Grillo afferma quanto segue:

“Nel ringraziare le Associazioni OIPA e RANDAGI DEL SUD, rispettivamente rappresentate da Gloria Genna e Rosa Errera, per l’attento lavoro che svolgono a difesa degli animali, evidenzio che – non appena abbiamo ricevuto la loro segnalazione – questa Amministrazione si è prontamente attivata su due fronti. Vista la situazione, sono stati innanzitutto allertati i servizi sociali, al fine di prendersi carico dell’anziano che – dopo la morte della moglie – non è stato in grado di badare a sé stesso né, tanto meno, ad accudire agli animali che custodiva. Contestualmente, per la tutela di cani e gatti sono stati interessati il Canile comunale, l’Asp e la Polizia Municipale. Assieme agli assessori Piraino e Alagna, continuerò a monitorare la situazione ”.

 

Trapani, 4 novembre 2022