L’antimafia quotidiana, il nostro percorso formativo del 2023. A Marsala il 6° anno della Scuola di Formazione all’impegno Sociale e Politico

La mafia esiste, ormai, in tutti i territori, è un fenomeno nazionale e globale. Ci abbiamo messo parecchio, forse troppo, per prenderne coscienza. Contro di essa lottano le istituzioni piccole e grandi, specie quelle politiche, la magistratura e le forze dell’ordine. Insieme portano avanti quel contrasto legale e istituzionale che chiamiamo “antimafia”. Ma non ci sono solo le grandi realtà a lottare contro la criminalità organizzata, qui in Sicilia e altrove. Ci sono anche tanti cittadini, da soli o in maniera organizzata, che operano con una “antimafia del quotidiano”. Essi vanno seguiti e formati continuamente. c’è una stretta dipendenza tra piccoli atteggiamenti illegali, perlopiù quotidiani e ripetuti, e mafia. Crediamo in una seria educazione civile e politica che deve portare a dire no a tutte le forme di ingiustizia: l’acquisto di sigarette di contrabbando, il razzismo, l’emarginazione e ghettizzazione degli ultimi e dei migranti, le irregolarità fiscali ed amministrative, l’intreccio politica-malaffare, l’illegalità quotidiana, lo sfruttamento dell’ambiente, il lavoro nero e il doppio o triplo lavoro, le raccomandazioni, la “lentezza” di certi funzionari pubblici,  ecc. Sono tutte forme che favoriscono l’attività criminale nel suo nascere e dilagare. Di esse vogliamo parlare nella nostra piccola scuola di formazione. La nostra scuola di Marsala anche quest’anno è organizzata dall’Opera Mons. Gioacchino di Leo ODV e dall’Associazione Cercasi un fine APS, con il patrocinio della Diocesi di Mazara del Vallo e la collaborazione dell’Azione Cattolica diocesana e della Fondazione San Vito Onlus.

L’ANTIMAFIA QUOTIDIANA

Programma 2023

Venerdì 27 gennaio   L’antimafia quotidiana in famiglia

Giovanni e Lavinia Chinnici, Avvocato e insegnante

Venerdì 24 febbraio   L’antimafia quotidiana nel lavoro

         Nicola Clemenza, Imprenditore agricolo e presidente Associazione “Libero Futuro”  di Castelvetrano

Venerdì 31 marzo       L’antimafia quotidiana in città

          Salvatore Vella, Procuratore della Repubblica FF di Agrigento                                   

Venerdì 28 aprile        L’antimafia quotidiana nell’economia

         Andrea Michieli, Avvocato e dottore di ricerca in Diritto pubblico dell’economia

Venerdì 26 maggio     L’antimafia quotidiana in politica

           Rocco D’ambrosio, scrittore e docente di filosofia politica presso la Pontificia Università Gregoriana

Venerdì 16 Giugno        L’antimafia quotidiana nei media

           Paolo Borrometi, giornalista e vice direttore dell’A.G.I.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA
La quota/contributo di iscrizione per l’intero programma è di € 20,00. Può partecipare chi ha compiuto i 15 anni. Per l’iscrizione è sufficiente inoltrare domanda via email: francesco.std@gmail.com o telefonando al 393.9114018. Le iscrizioni terminano il 25 gennaio 2023. Gli incontri si terranno presso gli studi televisivi della LaTr3 (canale 616) in Contrada San Silvestro, 452 di Marsala, un venerdì al mese, dalle ore 17,30 alle ore 19,15.

STRUTTURA DEGLI INCONTRI
La metodologia: ogni incontro si svolgerà in diretta televisiva e Facebook. La prima ora è affidata al docente che sarà interamente trasmessa, i restanti 45 minuti si faranno gruppi di studio e di confronto.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E CREDITI FORMATIVI
La scuola si inserisce nel circuito di scuole promosse dall’Associazione Cercasi un fine APS; il direttore scientifico è il prof. rev. Rocco D’Ambrosio. Al termine del percorso formativo sarà consegnato il relativo attestato di partecipazione. A domanda, potrà essere consegnata l’attestazione utile alla richiesta di riconoscimento di crediti formativi, da presentarsi alla facoltà universitaria o alla scuola superiore.
Info: don Francesco Fiorino, tel. 393 9114018

 

 

comunicato stampa