Iniziative della Rete Mazara per la Solidarietà ed “Sos Ucraina”

Dopo il primo incontro della rete MAZARA PER LA SOLIDARIETA, avvenuto meno di una settimana fa, prendono il via le prime azioni in favore dell’accoglienza e dell’aiuto alla popolazione ucraina.

“Come amministrazione – dichiara l’assessore comunale alla Partecipazione Germana Abbagnato – plaudiamo all’iniziativa dell’associazione, LE PAROLE DELLE DONNE ETS, che aderisce alla Rete, e che si farà carico di promuovere, diffondere e raccogliere candidature private per l’accoglienza dei profughi ucraini. Anche Mazara avrà la sua quota di case private messe a disposizione nei comuni siciliani. Questa azione testimonia che la rete funziona e che sta cominciando ad agire su più fronti, anche e soprattutto in forme partecipative così come auspicavamo”.

Le disponibilità vanno inviate al seguente indirizzo email: leparoledelledonnemazara@gmail.com dell’associazione, che fornirà il link dell’Anci e l’eventuale assistenza alla compilazione dei documenti richiesti.

Eventi

Dopo la manifestazione Insieme per la Pace di sabato scorso a cura della Caritas, la Rete parteciperà al concerto in programma giovedì 17 marzo alle ore 20,30 in Cattedrale  promosso da Amici della Musica di Mazara del Vallo, in collaborazione con le associazioni Alchimie, Canto del Marrobbio, Istituto Euro Arabo, i clubs di servizio Lions e Rotary e la Fondazione San Vito. Il concerto “Uniti per la Pace” vedrà esibirsi l’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Solidarietà

“Non dimentichiamo – sottolinea l’assessore Abbagnato – che è già in corso la raccolta di beni di prima necessità promossa da FEDELAMBIENTE e che molti cittadini parte della rete stanno collaborando per coordinare la raccolta farmaci da integrare nel carico in partenza per le zone di guerra. Aiuti, accoglienza, assistenza e soprattutto cura per le persone sono i nostri obiettivi comuni. Il capitale umano è il bene più prezioso da salvaguardare per una crescita democratica e giusta delle nostre comunità. In questa triste circostanza – prosegue Abbagnato – Mazara sta dimostrando di saper rispondere unita e compatta alla ricerca delle soluzioni giuste. Grazie Mazara!”.

 Logo MPLS 

L’iniziativa Mazara Per La Solidarietà ha il suo logo ed è una farfalla. 

“Unirsi per fare – sottolinea l’assessore Abbagnato – è il modo migliore per ottenere grandi risultati perché ciascuno mette in condivisione le proprie competenze anche quelle che sembrano più lontane dall’obiettivo. Ne è esempio il lavoro grafico che un giovane Mazarese, Davide Di Matteo, ha realizzato e donato alla Rete per sentirsi parte del progetto e dare il suo contributo! Una suggestiva e precisa definizione della rete da lui ben descritta e rappresentata dalla sua creatività grafica. Grazie da parte di tutti”.

 

16 marzo 2022

Ettore Bruno