Grande partita della Mazarese che pareggia 0-0 con il Marineo. Attacco costante e ottima difesa

Al via il primo fischio d’inizio del Campionato d’Eccellenza della stagione 2021/2022 che nello stadio “Nino Vaccara” di Mazara del Vallo ha visto protagonista la S.C. Mazarese contro l’Oratorio S.Ciro e Giorgio del Marineo.

Ottime sono state le prestazioni della Mazarese che è entrata in campo per la prima volta dopo la chiusura degli acquisti e la differenza è stata davvero notevole. Le prestazioni da parte dei giocatori sono state eccellenti insieme anche all’ultimo acquisto Federico Valenti che ha parato diversi goal da parte del Marineo.

Entrambi i tempi si sono giocati nello stesso modo con un testa a testa continuo di entrambe le squadre che sembravano essere molto simili tra loro. La Mazarese da subito all’attacco e già dal primo minuto prova a tirare in porta trovando comunque una difesa molto organizzata ma lo stesso schema durante la partita si ripeterà con il Marineo che va all’attacco trovando però una difesa della Mazarese impeccabile che, a differenza della Coppa Italia, per tutta la partita ha dato tanto filo da torcere al Marineo.

Durante tutto il primo tempo molteplici sono stati i falli commessi dalla Mazarese anche se molti dei quali non sussistevano.

Al 15′ ammonito Bono della Mazarese e soltanto dopo 20 minuti di gioco il Marineo prova a tirare in porta beccando una traversa.

Nel primo tempo grande prestazione da parte dello stesso Vito Bono che per circa 4 volte porta la palla fino a davanti la porta.

Al 35′ dopo ripetuti falli concessi al Marineo protesta il dott. Arena della dirigenza che viene ammonito dall’arbitro. Contestualmente dopo appena qualche minuto viene ammonito Giardina per un fallo commesso e contestato dallo stesso giocatore. A pochi minuti dalla fine del primo tempo fanno sperare la tifoseria Bono e Testa che sfiorano la rete. Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo.

Stesso schema del primo tempo viene replicato nel secondo con entrambe le squadre ben organizzate in attacco, in difesa e con entrambi i portieri concentrati e professionali.

In entrambi i tempi il possesso palla è nettamente superiore per la Mazarese la quale bravura è stata più volte applaudita dal pubblico. Al 55′ viene ammonito un dirigente del Marineo per contestazione fallo concesso alla Mazarese.

Dopo un quarto d’ora il Marineo è notevolmente stanco di difendersi dalla Mazarese e inizia una sfilza di cambi. Al 65′ esce Montalbano entra Bordoni e contestualmente per la Mazarese entra Kaled ed esce Erbini. Continua la battaglia della squadra contro il Marineo che si fa riconoscere al 70′ un fallo che ha comportato il cartellino giallo per Priola. Immediatamente dopo, ottima parata di Valenti che a seguito di uno scontro fa ammonire Procida del Marineo.

Continua i cambi per entrambe le squadre; il Marineo sostituisce D’agostino con Li Castri mentre la Mazarese fa uscire Perrone e Calamia Mario e fa entrare Cristaldi e Russo. Dopo un paio di azioni da parte della Mazarese il Marineo sostituisce al 85′ Sanyong con Falsone. Dopo 3 minuti di recupero ed un’ultima azione della Mazarese che sfiora la porta termina con un pareggio di 0 a 0 il match S.C. Mazarese vs Oratorio s. Ciro e Giorgio Marineo.

MAZARESE all. Giovanni Iacono
1.Valenti, 2.Enea,3.Priola, 4.Sekkoum, 5.Modou, 23.Giardina, 7.Erbini, 8. Calamia Mario, 9.Perrone, 10.Bono, 11.Testa
RISERVA
12. Giacalone Vito, 13.Caracci, 14. Calamia Kevin, 15. Russo, 16. Cristaldi, 17. Ciaramitaro, 18.Angileri, 19.Gambina, 6. Kaled.
MARINEO all. Giuseppe Tumminia
1. Cessay, 2. Di Maggio, 3. Piscopo, 4. Bognanni, 5. Procida, 6. Maggio, 7. Montalbano, 8. Ciancimino, 14. D’Agostino, 20. Rama, 11. Sanyong.
RISERVA
12. Giordano, 13. Lombino, 10. Falsone, 15. Vitrano, 16. Prestigiacomo, 17. Li Castri, 18. Romano, 19 Bordoni, 9. Puccio.
Arbitrano Melodia di Trapani (Riccobene-Cucci)

Di seguito il link per visionare e scaricare le interviste al mister Tumminia e Iacono: https://youtu.be/wVZ_44yEFMU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *