Domani vertice all’ASP di Trapani per attenzionare un piano di rientro dei nitrati predisposto dal servizio idrico integrato

Il problema dell’acqua viene costantemente monitorato – precisa il Sindaco Massimo Grillo. Abbiamo fatto nuove analisi e ipotizzato un piano di lavoro per ridare acqua potabile alla cittadinanza. Domani ne discuteremo con i vertici provinciali della Sanità”.

 

L’attenzione sulla delicata e complessa situazione dell’erogazione idrica in città rimane costantemente sotto osservazione da parte del Sindaco Massimo Grillo, dell’Assessore del ramo, Giuseppe D’Alessandro e del Servizio Idrico Integrato.

“Pur occupandoci di tantissime altre tematiche teniamo sistematicamente sotto osservazione il problema dell’acqua che riteniamo prioritario – fanno presente il Sindaco Massimo Grillo e l’Assessore all’Acquedotto, Giuseppe D’Alessandro. Abbiamo già commissionato ulteriori nuove analisi ed è stato predisposto dal Servizio Idrico Integrato un piano di rientro dei nitrati di cui discuteremo domani con i vertici della Sanità provinciale a Trapani e in primo luogo con il Commissario Straordinario, Paolo Zappalà e con responsabili del  Sian, il servizio di igiene alimenti e nutrizione. L’auspicio è che si possa avviare un percorso che ci consenta di ridare, nei dovuti tempi tecnici, acqua utilizzabile per fini alimentari ai nostri cittadini. Domani, al termine della riunione, sarà nostra cura informare la comunità sulle decisioni che verranno prese”.

Nino Guercio