Domani a Mazara del Vallo in scena “Carmen non ha paura”

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza di genere, domani (venerdì 26 novembre), ore 17, al teatro Garibaldi di Mazara del Vallo, la Fondazione “San Vito Onlus” presenta “Carmen non ha paura”, un’attività di restituzione di un percorso laboratoriale realizzato con le signore che seguono il “Progetto Donna” attivato dalla stessa Fondazione. In occasione del mese della sensibilizzazione sul tema del femminicidio e della violenza alle donne, in Fondazione è stata proposta alle donne una riflessione sul tema della condizione della donna oggi e sul tema della violenza attraverso la rivisitazione dell’opera teatrale “Carmen” di Bizet. La morte di Carmen è un caso ottocentesco di femminicidio, di una donna uccisa perché incapace di stare entro i bordi delle convenzioni: femminicidio non come delitto passionale, come spesso viene frainteso, bensì come delitto di genere. «Prendendo spunto dalla lettura della storia e dalla visione dell’opera le donne che frequentano il Progetto hanno fatto un lavoro di ridefinizione della figura femminile pensando a un finale diverso – spiega il Presidente della Fondazione, Vito Puccio – un finale dove ci sia spazio per temi di rivendicazione di libertà e indipendenza della donna». Lo spettacolo prenderà inizio da una narrazione per una costruzione nuova e diversa, anche con un momento di drammatizzazione a cura delle signore che hanno partecipato all’attività e con l’ausilio dei ballerini Martina Ballatore e Amir Boubaker e le coreografie di Carla Favata e la giovane pittrice Amani Alaya, che realizzerà un ritratto in estemporanea della Carmen.

Fondazione San Vito Onlus – PRESS OFFICE

Max Firreri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *