Ciminnisi (M5S): «Schifani tratta gli aeroporti siciliani come scacchiera su cui muovere le sue pedine. Preoccupano le assenze di chiarezza e strategia, riferisca in Parlamento»

Trapani, 09 gennaio 2023 – «A che gioco sta giocando il presidente Schifani? Ombra si, Ombra no. Riggio all’Airgest, ora alla Gesap. Non c’è alcuna visione strategica. Gli aeroporti siciliani sono trattati come una scacchiera in cui il Presidente Schifani, deve piazzare i suoi uomini, come fossero pedine. Siccome Riggio lo può piazzare in Gesap allora Ombra può restare in Airgest?».

Così la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Cristina Ciminnisi ha commentato le indiscrezioni della stampa sulla possibile nomina di Vito Riggio prima all’Airgest di Trapani e poi alla Gesap di Palermo e, in funzione di quest’ultima, l’eventuale conferma di Salvatore Ombra al vertice della società di gestione aeroportuale di Birgi.

«Al di là delle nomine, che rimangono prerogativa del Governo della Regione, ci preoccupa la mancanza di chiarezza, con un Parlamento regionale tenuto all’oscuro di tutto, e l’assenza di strategie per il futuro dell’aeroporto di Birgi. Vengano immediatamente convocate congiuntamente le commissioni competenti (seconda e quarta, ndr), come richiesto, e che Schifani venga a riferire al Parlamento che intenzioni ha»

«Questo balletto di indiscrezioni alla vigilia dell’assemblea dei soci di Airgest – continua Ciminnisi – è la cifra di come questo centrodestra al Governo della Regione giochi la sua partita sulla pelle dei trapanesi, in particolare, e dei siciliani, in generale, senza tenerne in alcun conto l’interesse».

Ufficio Stampa

Fabio Pace