Campionato Italiano U14 Trofeo Kinder Joy Of Moving: ottima prestazione del Circolo Schermistico Mazarese

Un Campionato Italiano particolare perché figlio di uno stop forzato delle competizioni agonistiche nazionali U14 e soprattutto perché svolto in un periodo diverso da quello usuale.

Nonostante si arrivasse a Riccione con tanti dubbi e poche certezze, la compagine mazarese non ha deluso le aspettative e si è fatta trovare pronta ed agguerrita.

Risultati importanti che premiano l’ottimo lavoro dello staff tecnico ma soprattutto premiano i ragazzi che, nonostante tutto, hanno continuato gli allenamenti anche se proiettati solo per le competizioni Nazionali..

Sono 2 le finali conquistate rispettivamente da Coronetta Samuele nella categoria Maschietti Sciabola (8^ posto) e da Scaletta Adele nella categoria Bambine Sciabola (8^ posto).

Dopo una gara iniziata in maniera quasi perfetta i due atleti mazaresi hanno dimostrato grinta e determinazione conquistando la finale ad 8 e sfiorando l’ingresso verso quel podio che ormai sembrava vicino ma, purtroppo, non raggiunto forse per la troppa emozione.

Purtroppo sfiorano la finale ad 8, Marciante Costanza e Raspanti Misia, entrambe nella categoria Giovanissime Sciabola.

Sconfitti nel match del tabellone dei 16esimi: Coronetta Samuele (20^ posto) nella categoria Allievi Sciabola, Renda Martina (24^ posto) nella categoria Giovanissime Sciabola e Tranchida Natale (21^ posto) nella categoria Ragazzi Sciabola.

Gli altri risultati: Maschietti Sciabola, 47^ posto per Giacalone Antonino Pio e 66^ posto per Agosta Paolo; Ragazzi Sciabola, 54^ posto per Agosta Lorenzo.

Il Campionato Italiano U14 di Riccione è sempre una manifestazione affascinate ma molto particolare” – afferma il Maestro Pugliese – “Tutto lo Staff Tecnico ha lavorato duramente chiedendo, molte volte, enormi sacrifici ai nostri atleti ma soprattutto alle loro famiglie. Ci sono mancati alcuni risultati in categorie in cui credevamo ed eravamo convinti di poter fare meglio ma comunque siamo estremamente soddisfatti delle prestazioni tecniche di tutti i nostri atleti.

Ogni atleta appartenente alla nostra Società Sportiva oggi deve festeggiare e deve essere orgoglioso del percorso fatto fino ad oggi” – continua la Maestra Inzirillo – “Il successo, del singolo, è dato anche dalla forza del gruppo che giornalmente si allena nella nostra palestra con costanza e tenacia. Abbiamo l’onore ed il piacere di allenare ragazzi meravigliosi che vengono supportati in maniera esemplare dalle loro famiglie e sportivamente cresciuti da uno staff Tecnico di altissimo livello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *