Paceco: maltrattamenti in famiglia. Provvedimento per un 36enne

I Carabinieri della Stazione di Paceco hanno dato esecuzione ad un provvedimento, emesso dal GIP del Tribunale di Trapani, di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, nei confronti di un 36enne con precedenti di polizia.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle risultanze investigative del reparto operante, pienamente condivise dall’A.G., che hanno evidenziato gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato in ordine a maltrattamenti contro l’ex coniuge.

Dall’indagine sono emerse gravi condotte, che il prevenuto avrebbe messo in atto nei confronti della vittima consistite in pedinamenti, molestie e continui contatti telefonici con l’intento di recuperare la relazione sentimentale.

La donna, stanca di subire tali vessazioni, si è rivolta ai Carabinieri di Paceco che in poco tempo hanno raccolto elementi tali da richiedere all’A.G. l’applicazione di una misura cautelare che potesse ridarle serenità.

 

 

 

Trapani, 17 novembre 2022