Trapani: controllo del territorio nel weekend. 2 arresti e 6 denunce dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno messo in atto, durante l’intero weekend, una serie di servizi coordinati con il supporto dei colleghi del XII Reggimento Sicilia.

All’esito dei controlli, eseguiti prevalentemente nelle ore serali e notturne concentrando gli sforzi all’interno dei quartieri che più necessitano della presenza delle forze dell’ordine, sono stati arrestati due soggetti e denunciate 6 persone per vari reati.

Un 35enne trapanese, con precedenti di polizia, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, è stato arrestato in quanto si sarebbe allontanato arbitrariamente ed immotivatamente dalla propria abitazione, venendo rintracciato poco dopo dai militari operanti per le vie della città.

Altro soggetto è stato arrestato in quanto colpito da un’ordinanza di aggravamento di pena emessa dalla Sezione Penale della Corte d’Appello di Palermo, con la quale è stata sostituita l’attuale misura con quella più afflittiva della custodia cautelare in carcere, si tratta di un ericino di 34anni che più volte è stato sorpreso dai Carabinieri fuori dalla propria abitazione in totale violazione di quanto imposto dal Giudice.

Un 22enne di trapani è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere in quanto a seguito di perquisizione personale è stato sorpreso con addosso un coltello a serramanico di genere vietato.

Un 25enne trapanese, gravato da diversi precedenti di polizia, invece è stato denunciato per aver violato più volte gli obblighi inerenti la sorveglianza speciale cui è sottoposto, allontanandosi dalla propria abitazione negli orari in cui era obbligato a rimanere in casa.

Durante i controlli alla circolazione stradale due soggetti di 44 e 19 anni sono stati sorpresi alla guida delle loro autovetture sprovvisti di patente di guida in quanto revocata in precedenza con reiterazione nel biennio.

Altrettanti soggetti sono stati sorpresi alla guida con un tasso alcolemico non consentito e quindi denunciati per guida in stato di ebrezza.

Durante il medesimo contesto operativo sono state segnalate inoltre tre persone alla Prefettura di trapani trovate in possesso di modica quantità di stupefacenti di diversi tipologie sequestrate dai militari operanti.