Per non dimenticare Paolo Borsellino e tutte le vittime innocenti di mafia. Mazara ricorda la strage di via D’Amelio con lo spettacolo teatrale “Donne di mafia, donne contro la mafia” 

“Svolgere le funzioni di Sindaco nel Palazzo dei Carmelitani che ha ospitato gli uffici della Pretura dove ha lavorato per alcuni anni l’allora giovane pretore Paolo Borsellino è motivo di grande emozione. Oggi ricordiamo ed onoriamo il sacrificio di Paolo Borsellino e degli agenti di scorta nel 29° anniversario della strage di via D’Amelio. Lo faremo in particolare questa sera con uno spettacolo teatrale che abbiamo voluto inserire nel cartellone di manifestazioni estive per non dimenticare Paolo Borsellino e tutte le vittime innocenti di mafia”.

 Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci.

Questa sera alle ore 21 nel Collegio dei Gesuiti, per la regia di Piero Indelicato, andrà in scena lo spettacolo di Francesca Incandela “Donne di mafia, donne contro la mafia” a cura dell’associazione antiracket “Io non Pago il pizzo, E tu?”.

Mazara del Vallo, 19 luglio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *