Partanna si appresta ad accogliere i primi profughi ucraini

Come anticipato nei giorni scorsi la città di Partanna si appresta ad accogliere i primi profughi ucraini. E’ stato individuato il percorso per poter offrire ospitalità ai rifugiati dell’Ucraina. L’Amministrazione Comunale ha organizzato la macchina dell’accoglienza. Tutti i cittadini che hanno la possibilità di ospitare i rifugiati in arrivo possono aderire all’iniziativa dell’Amministrazione inviando la loro disponibilità ad ospitare donne, bambini e anziani, contattando il seguente numero di telefono 0924/923562 dalle ore 9 alle ore 13 dal lunedì al venerdì, o inviando la propria disponibilità al seguente indirizzo di posta elettronica ucraina@comune.partanna.tp.it, o compilando la scheda dedicata al seguente link https://bit.ly/3MO4Ixp
E’ necessario indicare il numero dei posti disponibili per ricevere i profughi e se l’accoglienza è prevista in abitazioni autonome o in famiglia.
Sono in arrivo già i primi profughi per cui sarà necessario offrire la propria disponibilità in tempi brevi.
L’Amministrazione Comunale si è attivata d’intesa con l’Ipab ‘Casa dei fanciulli Renda-Ferrari’ e l’Associazione Misericordia Partanna. Per aiuti diversi dall’accoglienza in termini economici o di beni, a breve saranno comunicate le modalità con cui poter contribuire.