Partanna: 500 mila euro dell’Assessorato regionale all’Agricoltura per strade interpoderali e rilancio agricolo

In fase di aggiudicazione, a Partanna, i lavori per la ristrutturazione della strada interpoderale San Martino, per un importo a base d’asta di 500.000,00 euro. Responsabile unico del procedimento è il dirigente dell’Area III Urbanistica e Lavori Pubblici, ingegnere Nino Pisciotta. Il finanziamento ottenuto dal Comune belicino è stato assegnato dall’Assessorato regionale all’Agricoltura, Sviluppo rurale e Pesca mediterranea con la misura 4.3 del P.S.R. Sicilia 2014/2020- Azione 1. “La ristrutturazione di strade interpoderali – dice il sindaco Nicolò Catania – è fondamentale per il rilancio del comparto agricolo e non solo, per garantire l’accessibilità ai fondi da parte dei proprietari delle aziende agricole, ma anche per una adeguata percorribilità a servizio delle aziende agrituristiche che si trovano in quella zona. Anni di disattenzione della Politica Regionale hanno contribuito ad incrementare il deficit infrastrutturale delle strade rurali che da tempo costituisce una rilevante criticità del territorio. L’attuale Amministrazione pone tra le priorità l’impegno ad affrontare e risolvere nel più breve tempo possibile l’annosa questione, lavorando ad una intensa progettualità che consenta di accedere ai finanziamenti, comunitari e non solo, così da provvedere al rifacimento e all’ammodernamento delle strade interpoderali, alla sistemazione e alla manutenzione delle strade rurali”. Si tratta di un impegno doveroso per un settore trainante per l’economia del territorio.

“Un messaggio importante per il settore agrario e agrituristico – aggiunge il primo cittadino – che costituisce un’importante prospettiva di sviluppo, non solo economica, per la Sicilia”.

 

Jana Cardinale