Pantelleria: in giro col cartello sul parabrezza “tutto fumo e niente arresto”. Arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un pantesco classe 2001 con precedenti specifici per droga.

Durante un normale servizio serale di controllo del territorio i militari dell’isola sottoponevano a controllo il 21enne che viaggiava a bordo della propria autovettura. Sul cruscotto e ben in vista il giovane esponeva un cartello con la scritta “Tutto Fumo e niente arrEsto”. Essendo soggetto conosciuto agli operanti si procedeva a perquisizione personale e veicolare all’esito della quale si rinveniva circa 60 grammi di marijuana e alcune sigarette artigianali.

Estesa la perquisizione presso il suo domicilio si rinvenivano ulteriori 70 grammi di marijuana suddivise in confezioni, 80 grammi di hashish suddiviso in dosi, 6 piante di canapa indica dell’altezza di circa 15 cm., e quasi 3000 euro in contanti in banconote di piccolo taglio, presumibilmente provento dell’attività di spaccio oltre a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

Scattava l’arresto del 21enne ed il sequestro dello stupefacente e dei contanti rinvenuti.

A seguito dell’udienza di convalida veniva sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. tutti i giorni della settimana.

 

 

Trapani, 8 novembre 2022