Ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo, donato Bilirubinomentro al reparto di Neonatologia

“La consegna di questo nuovo bilirubinometro transcutaneo pediatrico al punto nascita dell’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo, è un ulteriore gesto che sottolinea la generosità e il coinvolgimento della società civile nei confronti di una struttura sanitaria che sta lavorando molto bene. Ringrazio Don Antonino Favata per aver promosso questa iniziativa, ci mette il cuore e l’anima nell’esercizio del ruolo”. Lo ha detto il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà in occasione della donazione della nuova apparecchiatura al reparto di Neonatologia e biancheria destinata ai pazienti più bisognosi, da parte di associazioni e club service, in particolare Lions e Rotary Club di Mazara del Vallo. Al momento di solidarietà, che è stato presentato dal cappellano don Antonino Favata, hanno partecipato il direttore sanitario dell’ospedale mazarese, Giuseppe Morana, il direttore amministrativo Giusy Catanzaro, la dirigente dell’U.O.C di Pediatria, Maria Rosaria La Bianca, la responsabile del “Nido” dell’Ospedale “Ajello”, Lucia Sciacca, e molti operatori sanitari, medici e infermieri, ed i volontari della Misericordia. Erano presenti anche il presidente del Consiglio comunale, Vito Gancitano, l’assessore al Bilancio, Caterina Agate; la preside Antonella Marino presidente del Lions Club Mazara, il dott. Antonino Adamo già primario di Pediatria e capo del Dipartimento materno-infantile, Marco Tumbiolo per il “Centro di Aiuto alla Vita”, Antonino Ingargiola nella qualità di presidente del Centro Culturale “G. Napoli”, Filippo Rubino magister del gruppo scout M.A.S.C.I. Una targa commemorativa, donata da Roberto Tumbiolo, sarà affissa nel reparto del “Nido”.

 

ASP Trapani