Novipiù Casale Monferrato vs 2B Control Pallacanestro Trapani 71-75

Novipiù Casale Monferrato vs 2B Control Trapani 71-75

 Parziali: (23-21; 40-37; 57-53; 71-75).

 

Novipiù Casale Monferrato: Williams 11 (4/8; 1/5), Martinoni 22 (8/15; 1/2), Formenti 4 (2/4; 0/5), Valentini F. 12 (0/2; 4/6), Sarto 5 (1/2; 1/2), Valentini L. ne, Hill-Mais 12 (6/10), Sirchia, Lomele ne, Bertola ne, Feng ne, Leggio 5 (0/3; 1/5).

Allenatore: Andrea Valentini

 

2B Control Trapani: Tomasini 9 (1/4; 1/2), Romeo 14 (6/9; 0/3), Wiggs 14 (4/8; 2/5), Mollura 18 (2/7; 3/7), Massone 13 (3/8; 1/2), Longo ne, Guaiana 4 (2/3; 0/5), Biordi 3 (1/2), Basciano ne, Minore.

Allenatore: Daniele Parente.

 

Arbitri: Foti, Beneduce, Maschietto.

 

 CASALE MONFERRATO. Vittoria tutto cuore per la 2B Control Trapani che, seppur priva di Childs, Taflaj e Palermo, espugna il campo della Novipiù Casale Monferrato con il risultato finale di 71-75 al termine di un incontro entusiasmante. Nonostante l’equilibrio che ha contraddistinto il match per tutta la sua durata, la gara aveva visto i padroni di casa sempre avanti nel punteggio. A spezzare la partita verso la Pallacanestro Trapani è stato Sekou Wiggs che ha realizzato la tripla del vantaggio ad un minuto e mezzo dalla fine. Ma è dalla difesa che ancora una volta la formazione di coach Daniele Parente ha costruito il proprio successo, raggiunto con unione e perseveranza da parte di un gruppo che sta cercando di superare ogni difficoltà. Tra i singoli quattro giocatori in doppia cifra per i granata: Mollura, Wiggs, Romeo e Massone, autori di 18, 14, 14 e 13 punti.

 

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Massone, Romeo, Guaiana, Wiggs e Mollura. Valentini risponde con Sarto, Valentini F., Williams, Martinoni e Hill-Mais. La gara inizia con la tripla di Massone, ma dalla stessa distanza è preciso Williams. Romeo, Hill-Mais e Wiggs realizzano da sotto, mentre Mollura fa due su due dalla lunetta. Hill-Mais mette sei punti di fila, ma Guaiana pareggia (5’ 11-11). Martinoni, Guaiana e Massone appoggiano al vetro i due punti, mentre Sarto è preciso prima dalla media e poi da tre punti. Il canestro di Martinoni porta coach Parente al time-out (8’ 20-15). Wiggs realizza dalla media, mentre Martinoni fa uno su due dalla lunetta. Wiggs e Martinoni realizzano da sotto, chiudendo la frazione sul 23-21.

 

2° QUARTO: Il gioco riprendono con i canestri di Williams e di Romeo, mentre Valentini F. spara la tripla del più cinque. Hill-Mais poi realizza dalla media e coach Parente chiama una nuova sospensione (12’ 30-23). Romeo e Biordi accorciano sul meno tre, mentre Mollura è preciso da sotto. Martinoni sblocca Casale con un gioco da tre punti e poi realizzando da sotto (17’ 35-29). Mollura è preciso con una tripla, mentre Tomasini corre per il meno uno, con coach Valentini costretto al suo primo time-out (18’ 35-34). Al canestro di Martinoni pareggia Tomasini con una tripla. Dalla stessa distanza realizza Valentini F., che chiude sul 40-37.

 

3° QUARTO: Dopo la pausa lunga ancora Valentini F. è preciso dalla lunga distanza, con le triple intervallate dai liberi e dal canestro dalla media di Mollura. Martinoni realizza una tripla, mentre Romeo e Wiggs accorciano sul meno tre (23’ 49-46). Williams e Massone sono precisi da sotto, mentre Leggio fa due su due ai liberi. Al canestro di Martinoni segue quello di Williams che portano coach Parente al time-out (27’ 57-48). Biordi fa uno su due ai liberi, mentre Romeo prima li mette entrambi e poi appoggia il meno quattro di chiusura quarto 57-53.

 

4° QUARTO: Al canestro di Romeo risponde Leggio da tre punti. Dalla stessa distanza è preciso Mollura, mentre Martinoni appoggia prima il più quattro e poi fa uno su due dalla lunetta, così come lo stesso Mollura (35’ 63-59). Williams e Massone realizzano in penetrazione, con coach Valentini che chiama un time-out (37’ 65-61). Hill-Mais realizza dalla media, ma Mollura accorcia con una importante tripla. Tomasini fa due su due ai liberi, mentre Wiggs realizza la tripla del sorpasso granata (67-69) ad un minuto e mezzo dalla fine. Tanti errori da un lato e dall’altro, Massone, però, fa due su due ai liberi a 27 secondi dalla fine. Sarto va a segno, nonostante la forzatura, Massone fa altri due glaciali liberi con 16 secondi da giocare. Formenti realizza il meno due, ma ancora dalla lunetta realizza Trapani con Tomasini, consegnando la vittoria ai granata per 71 a 75.

 

Dario Gentile – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani