Mazara. Progetto per la realizzazione di una nuova pista d’atletica negli impianti della Cittadella dello Sport dell’Affacciata Investimento previsto: 760mila euro. Partecipazione al bando nazionale “Sport e Periferie 2020”

Il progetto del Comune di Mazara del Vallo di realizzare una nuova pista di atletica leggera nell’area del campo di calcio principale degli impianti sportivi di contrada Affacciata partecipa al bando del fondo “Sport e Periferie 2020” del Ministero per le Politiche Giovanili e lo Sport.

Su proposta dell’assessore allo Sport Vito Billardello il progetto è stato approvato dalla Giunta municipale il 28 ottobre ed inviato all’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  con allegati la richiesta di finanziamento a fondo perduto e gli elaborati tecnici entro la scadenza prevista del 30 ottobre. Il Comune richiede l’importo massimo concedibile dal fondo: 700mila euro, impegnandosi ad un investimento di cofinanziamento comunale di 60mila euro per un totale di 760mila euro.

Il progetto è stato elaborato su incarico dell’Amministrazione dai tecnici comunali arch. Vincenzo Di Fede e geometra Vito Pinta: quest’ultimo responsabile unico del procedimento.

L’Amministrazione confida nell’accoglimento della proposta progettuale e quindi nel finanziamento della pista di atletica da parte dell’Ufficio Sport della presidenza del consiglio dei ministri. Si ritiene infatti che il progetto risponda ad un elevato standard tecnico ed agli altri requisiti del bando Sport e Periferie: l’ubicazione periferica degli impianti nei quali inserire la nuova pista d’atletica ed un incentivo ad un maggiore livello di accesso alla pratica sportiva anche a soggetti in condizione di  svantaggio sociale.

L’Assessore allo Sport Vito Billardello esprime “un ringraziamento particolare al personale del Comune che ha lavorato intensamente in queste settimane per la realizzazione del progetto e per la partecipazione al bando:  i dirigenti del settore tecnico Pino Asaro e del settore Sport Gabriella Marascia, il geometra Vito Pinta responsabile del procedimento,  l’architetto Enzo Di Fede progettista, le collaboratrici dell’equipe multidisciplinare Valeria Manciaracina e Anna Robino”.

Per la delibera di Giunta clicca su: Approvazione progetto

Mazara del Vallo 02 Novembre 2020

 

comunicato stampa