Mazara. Istituto di ricerca “Il Duemila”: un passo significativo per ingrandirsi, l’importanza di essere “porto digitale”

L’ Istituto di ricerca Il Duemila apprezzato divulgatore del futuro possibile di Mazara del Vallo e del suo mare di riferimento e del progresso del territorio urbano ha presentato domanda di finanziamento alla ricerca.
– L’istanza formale, al Ministro diretto da Cingolani , è corredata da un dossier del mix di iniziative di ricerca, analisi, innovazione, storia, per ampliare orizzonti della posizione geostrategica e geopolitica nel Canale di Sicilia della città di Mazara.
Il dossier del Duemila evidenzia nel cambiamento travolgente che sta investendo e cambiando il mondo anche nel mediterraneo, l’importanza di essere “porto digitale” di arrivo e partenza di nove reti sottomarine in fibra ottica, di comunicazioni con tutti i paesi del Mondo. Propone una scuola nazionale delle Tecnologie del Mare a Mazara del Vallo della SNAM e del CNR. Un valore aggiunto della centralità mediterranea della città e del suo territorio.
-Sempre nell’ambito delle soluzioni tecnologiche innovative accenna allo studio redatto della galleria sottomarina di 136 Km fra Mazara e Capo Bon in Tunisia percorribile in 90 minuti per collegamento della rete ferroviaria italiana ed europea con l’Africa per trasporto merci e persone . Costruzione conseguenziale e successiva , naturalmente alla realizzazione del Ponte sullo Stretto.
-Tra le più significative referenze del passato trova risalto il primo convegno in Italia sul “gas algerino”. Presenti, nel salone del Cristal, i vertici Dell’ ENI , SAIPEM, SNAM e SONASRAC proprietaria algerina dell’allora costruendo gasdotto sottomarino.
-Meeting , con relazione del Presidente del Consiglio Nazionale dei Magistrati (C.S.M) in preparazione dei contenuti sulla prima legge sulla immigrazione.
-Nella programmazione dei auspicabili e richiesti finanziamenti statali sulla ricerca, l’istituto IL Duemila si propone una proficua collaborazione con la Facoltà di Scienze Umane della Università di Bologna.