Mazara. Un nuovo decreto regionale autorizza la Città ad un maggior conferimento di rifiuti in discarica. Cristaldi: “Entro pochi giorni la raccolta dei rifiuti  in Città tornerà alla normalità”

“Abbiamo ricevuto autorizzazione regionale a poter conferire nella discarica di Contrada Borranea a Trapani 70 tonnellate di rifiuti al giorno, oltre ad eliminare l’eccedenza che si  è già formata per strada. Un quantitativo che al momento ci garantisce di poter ripristinare l’ordine e la pulizia per le vie cittadine e scongiurare una vera e propria crisi igienico-sanitaria. Lunedì mattina sarà concordato il calendario per il rientro dall’emergenza mentre per oggi e domani conferiremo le 70 tonnellate al giorno previste. Entro pochi giorni la raccolta dei rifiuti  in Città tornerà alla normalità”.
Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo, on Nicola Cristaldi dando notizia che il Dipartimento regionale Acque e Rifiuti, ha emanato un decreto con il quale si autorizza la Città a poter conferire nella discarica di Trapani 70 tonnellate al giorno di rifiuti. Nel decreto inoltre si autorizza la nostra Città ad eliminare le eccedenze di spazzatura che si sono accumulate in questi giorni.
“Invito la cittadinanza – ha continuato il Sindaco Cristaldi – a collaborare maggiormente in questo momento, anche e soprattutto incrementando la raccolta differenziata, sia per aiutare l’ambiente che per ridurre la produzione e di conseguenza il conferimento dei rifiuti indifferenziati in discarica. L’autorizzazione ad un maggior conferimento – ha aggiunto il Primo Cittadino –  non deve far venir meno il nostro dovere civico. Abbiamo gli strumenti – ha proseguito il Sindaco – per  fare una buona differenziata utilizzando le numerose campane e aree di raccolta che sono dislocate nel territorio, gli eco-compattatori per la raccolta di plastiche da imballaggio e alluminio dislocati in molti supermercati ma anche conferendo direttamente la differenziata al Centro comunale di raccolta di via Marsala, cosa che inoltre garantirebbe ai cittadini uno sconto nella bolletta rifiuti. Si ricorda infine – ha concluso Cristaldi – che è sempre attivo e funzionante il servizio di ritiro domiciliare gratuito di ingombranti e sfalci da potature e pulitura giardini”.
comunicato stampa