Mazara del Vallo. Videosorveglianza, al via la revisione e rimessa in funzione degli impianti. L’impresa aggiudicataria garantirà anche la manutenzione degli impianti per 24 mesi

Affidati alla società Meditel Data srl di Palermo i lavori di “Revisione e rimessa in funzione del sistema di videosorveglianza cittadino del Comune di Mazara del Vallo”.

 

L’appalto Mepa (mercato elettronico della pubblica amministrazione) è stato aggiudicato per un importo complessivo di circa 97mila euro Iva compresa e riguarda: la revisione dei 21 impianti attualmente funzionanti, la rimessa in funzione dei 18 impianti attualmente non funzionanti, la messa in funzione di 3 impianti attualmente mancanti e la manutenzione per 24 mesi di tutti i 42 impianti di videosorveglianza cittadini dislocati in vari punti della Città.

 

Il progetto è stato elaborato dal settore Staff Servizi Strategici, con il coordinamento dalla dottoressa Anna Asaro.

 

 Altri progetti. Oltre al progetto di  “Revisione e rimessa in funzione del sistema di videosorveglianza cittadino del Comune di Mazara del Vallo”, l’amministrazione ha recentemente approvato un progetto con richiesta di finanziamento al Ministero dell’Interno per circa 270mila euro per la realizzazione di ulteriori 48 telecamere con 18 postazioni, mentre è già finanziato con circa 30mila euro il progetto “Scuole Sicure” per collegare le attuali videocamere delle scuole comunali alla centralina del comando di Polizia Municipale.

14 marzo 2022

 

Ettore Bruno