Mazara del Vallo: Servizio coordinato dei carabinieri. Un arresto e 5 denunce

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno svolto una serie di servizi di controllo straordinario del territorio volti alla prevenzione e repressione di reati contro la persona il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

All’esito del servizio sono state denunciate 5 persone per vari reati. Un tunisino classe 97, senza fissa dimora è stato denunciato per furto aggravato in quanto sarebbe stato sorpreso dai militari dell’Arma con una busta contenente vari generi alimentari riconosciuti quali provento di furto da dipendenti di un’attività commerciale del posto.

Una 50enne mazarese con precedenti di polizia è stata denunciata per il reato di sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro in quanto avrebbe alterato un ciclomotore sottoposto a sequestro nel 2019.

Durante i controlli alla circolazione stradale e al rispetto del codice della strada sono stati deferiti all’A.G.: un 22enne mazarese in quanto sorpreso alla guida del proprio mezzo senza patente di guida perchè mai conseguita con reiterazione nel biennio, un 30enne mazarese trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato e una 32enne di Menfi in quanto al momento del controllo dichiarava false dichiarazioni in merito alla propria identità.

Nel medesimo contesto operativo è stato arrestato un pregiudicato mazarese, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare, il quale durante i controlli dei soggetti sottoposti a misure cautelari è risultato assente dal proprio domicilio e rintracciato dopo le conseguenti ricerche per le vie del centro senza autorizzazione. Sottoposto a perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di alcuni grammi di crack e hashish. Arrestato a seguito dell’ udienza di convalida è stato sottoposto nuovamente alla detenzione domiciliare.

 

 

Trapani, 17 ottobre 2022