Mazara del Vallo. Giornata della Terra, Iniziativa dell’Istituto “Boscarino-Castiglione” con il patrocinio del Comune. Giovedì 22 aprile lezioni ambientali a cura dell’Ufficio Ambiente, del raggruppamento “Multiecopast ed Ecoburgus” e piantumazione piante aromatiche ed ornamentali a cura degli studenti  

Lezioni ambientali sul funzionamento del compostaggio domestico e coltivazione di piante da parte degli studenti in piccoli appezzamenti di terreno all’interno dei plessi scolastici. E’ l’iniziativa che l’Istituto Comprensivo “Boscarino – Castiglione” di Mazara del Vallo svolgerà giovedì 22 aprile in collaborazione con l’Ufficio Ambiente del Comune di Mazara del Vallo e la Multiecoplast Ecoburgus, nell’ambito della “Giornata della Terra”.

L’evento, con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo, vedrà protagonisti gli alunni dai 3 ai 14 anni dell’Istituto comprensivo, che fa parte della “Rete scuole green” e che avranno modo di curare gli spazi esterni di pertinenza dei plessi scolastici con la piantumazione di piante aromatiche, ornamentali e decorative, con l’obiettivo di attuare azioni di sensibilizzazione ambientale nello spirito della Giornata della Terra, che intende porre in luce le azioni urgenti da attuare per salvare il nostro Pianeta.

A partire dalle ore 10,30 nel plesso centrale di piazza Montessori dell’Istituto, incontreranno gli studenti per parlare di compostaggio domestico e raccolta differenziata: Piero Siracusa, responsabile comunicazione della Multiecoplast ed Ecoburgus (raggruppamento che gestisce la raccolta dei rifiuti a Mazara del Vallo) e Maurizio Villani dell’Ufficio Ambiente. Modererà l’incontro la dirigente dell’Istituto, prof.ssa Maria  Luisa Asaro.

Mazara del Vallo, 20 aprile 2021

Comunicato a cura di:
Ettore Bruno (addetto stampa Città di Mazara del Vallo)