Mazara del Vallo: devono scontare oltre 2 anni di carcere. Arrestati dai Carabinieri un italiano ed uno straniero

I Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Marsala, nei confronti di un mazarese classe 94, pregiudicato.

L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e sei mesi per una serie corposa di furti in abitazione e in aziende del mazarese commessi nell’anno 2016.

Altro soggetto colpito da analogo provvedimento, emesso dal Tribunale di Palermo, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara in quanto deve scontare la pena di due anni e 4 mesi di reclusione.

Il tunisino di 36 anni residente a Campobello è accusato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Entrambi, a seguito delle formalità di rito, sono stati associati al carcere Pietro Cerulli di Trapani.