Mazara del Vallo. Avvisi Politiche Sociali

L’Ufficio Assistenza Economica dei Servizi Sociali, Culturali ed Educativi del Comune di Mazara del Vallo rende noto che sono pubblicati nell’albo pretorio online gli avvisi ed i modelli di istanza per accedere a varie tipologie di contributi.

Ex Enaoli: i nuclei familiari con presenza di orfani minorenni dovranno presentare istanza, entro e non oltre il 30 aprile,  compilando l’apposito modello allegato all’avviso e scaricabile dal link: Avviso e modello di domanda Ex Enaoli Tra i requisiti previsti: reddito familiare inferiore al minimo vitale.

Ex Anmil: previsto un contributo alle spese scolastiche sostenute per i figli studenti da parte di cittadini mutilati o invalidi civili con una invalidità non inferiore al 20%;

un assegno di incollocamento riservato agli invalidi disoccupati con percentuale di invalidità non inferiore al 35%;

provvidenze agli invalidi del lavoro assunti in località diversa dal luogo di residenza con invalidità non inferiore all’11%.

Le domande di accesso ai contributi vanno presentate, entro e non oltre il 31 ottobre 2022, compilando l’apposito modello allegato all’avviso e scaricabile dal link: Avviso e modello di domanda Ex Amnil

-Assistenza economica in favore di gestanti nubili e ragazze madri.  Per accedere ai contributi occorre: stato civile nubile, residenza nel comune da almeno tre mesi; stato di indigenza (reddito familiare inferiore al minimo vitale). Per gestanti nubili: stato di gestazione dal 4° mese in poi; per ragazze madri: figlio naturale riconosciuto solo dalla parte della madre ed a carico con età inferiore a16 anni.

Le domande, entro il 31 dicembre 202, dovranno essere presentate compilando l’apposito modello allegato all’avviso e scaricabile dal link: Avviso e modello di domanda

– Assegno nucleo familiare 2022: con riferimento ai soli mesi di gennaio e febbraio 2022 (da marzo scatta l’assegna unico), i cittadini con Isee pari o inferiore a 8mila 955,98 potranno presentare istanza entro e non oltre il 31 marzo 2022 compilando il modello di domanda allegato all’avviso e scaricabile dal link: Avviso e modello di domanda

Assegno di maternità: Concesso dai Comuni ed erogato dall’Inps spetta alle madri italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso del permesso di soggiorno che entro sei mesi dalla nascita presentino istanza. Occorre un Isee pari o inferiore a 17mila 747,58 euro e che le richiedenti non beneficino di contributi a carico dei datori di lavoro. Il contributo è previsto inoltre per ogni figlio minore di età inferiore ai 6 anni adottato, o in affidamento preadottivo inserito nel nucleo familiare dell’adottante. Ulteriori particolari nell’avviso. Per scaricarlo insieme al modello di domanda: CLICCA QUI 

9 marzo 2022

Ettore Bruno