Mazara del Vallo. Al via i lavori per la realizzazione della pista ciclabile nella via mons. Costantino Trapani

Terminata la rimozione degli alberi di pino, le cui radici hanno causato disagi ed avvallamenti nella sede stradale di via mons. Costantino Trapani, hanno preso il via i lavori di demolizione dello spartitraffico centrale della via mons. Costantino Trapani e di realizzazione di una pista ciclabile. Gli interventi vengono realizzati dall’impresa Lavoro Sud srl di Favara, aggiudicataria del bando Mepa per un importo di circa 117mila euro avendo l’impresa operato un ribasso d’asta del 25,47%. I lavori termineranno entro 90 giorni. La pista ciclabile avrà una lunghezza di circa 370 metri e si collegherà alla grande pista ciclabile già finanziata e progettata che collegherà il lungomare con la zona Trasmazaro attraverso un ponte ciclo pedonale sul Mazaro.

Con ordinanza di Pm, in fase di pubblicazione, verrà disposto il divieto di transito e sosta in entrambe le carreggiate: per la giornata del 18 marzo, dalle ore 7 alle ore 18, dal 21 al 23 marzo, dalle ore 7 alle ore 18.

Dal 24 marzo scatterà poi il solo divieto di sosta, dalle ore 7 alle ore 18, fino al 7 maggio, anche se il transito nella strada sarà nuovamente interrotto nel momento in cui – presumibilmente entro una decina di giorni – verranno avviati gli ulteriori lavori di manutenzione stradale a cura dell’impresa I.S.A.P. srl di Termini Imerese, che si è aggiudicata l’appalto Mepa con un ribasso del 30,69% per un importo di aggiudicazione di circa 37mila euro.

Gli interventi sono finanziati con il contributo del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.
Responsabile unico del procedimento è il geometra Mario D’Agati, progettista il geometra Salvatore Ferrara.

 

16 marzo 2022

Ettore Bruno