Mazara, Allontanamento Cons. Ingargiola Pietro e conseguente scioglimento Gruppo consiliare “Scelta Libera”

“La Politica è una cosa troppo seria e delicata per permettersi il lusso di giocare come se si fosse seduti dinanzi ad un gioco di società. In questo anno di vita del gruppo consiliare, nato a seguito di forti divergenze con la maggioranza a sostegno del Sindaco e della giunta comunale, ho tentato di far capire con azioni mirate e ampiamente meditate che per gestire la cosa pubblica bisogna avere presenti prima di tutto principi e valori come la libertà, la democrazia, la legalità e soprattutto la lealtà nei confronti di chi ha deciso di affidarci il compito di essere loro portavoce. In virtù di questi principi cardini, che dovrebbero dettare il cammino di questo gruppo politico, attraverso posizioni “chiare” come le vicende ospedale, imposte e tributi locali, nonché l’idea di fondare un movimento civico terzo fondato sul principio di “libertà” personale ed elettorale (il più grande dono che un uomo dovrebbe difendere senza esitazione alcuna) immune da partiti e soggetti che da anni mortificano in continuazione il nostro territorio con un azione politica sorda delle istanze della cittadinanza e a volte tesa solo al “compromesso”, non posso che essere conseguenziale non permettendo che componenti del mio gruppo prendano tacitamente distanze e posizioni contraddittorie su temi così nobili che hanno da parte mia solamente l’ambizione di difendere la “dignità” troppe volte calpestata dei miei concittadini. Per queste modeste ragioni, comunico l’allontanamento del Cons. Ingargiola e come da regolamento il conseguente “temporaneo” scioglimento del gruppo consiliare Scelta Libera, augurando allo stesso i miei migliori auguri affinché attraverso il suo “contributo” ad altri lidi possa ancora una volta dare seguito alle proprie aspettative “politiche e personali”.