Mazara. Al Playground sportivo di via Belgio (in fase di ultimazione) furto di due motori dell’acqua. Programmati montaggio e attivazione della videosorveglianza

Due motori dell’acqua completi di press control sono stati rubati da ignoti malviventi, che li hanno asportati dal magazzino adiacente il nuovo playground sportivo in fase di ultimazione nella via Belgio.

Il responsabile di cantiere dell’impresa (Martina Costruzioni srl e IGR Group sud srl) che sta realizzando i lavori ha sporto regolare denuncia all’Autorità giudiziaria. E’ il secondo furto che l’impresa subisce dall’avvio del cantiere. Nei mesi scorsi è stato asportato anche l’impianto di climatizzazione dell’area spogliatoi.

Al di là della condanna espressa contro il vile atto, per prevenire eventuali furti e danneggiamenti, il Comune ha già proceduto all’acquisto della videosorveglianza con un investimento di 12mila euro ed il montaggio della stessa è previsto in settimana.
L’amministrazione rivolge un accorato appello anche ai residenti del quartiere affinché la costruenda struttura polivalente sportiva venga salvaguardata.
L’impianto polivalente potrà essere utilizzato per gli sport di squadra e sorge in un appezzamento di circa 2000 metri quadri, adiacente la scuola media Boscarino di Mazara del Vallo.
I lavori, finanziati per circa 600mila euro dall’assessorato regionale alla Famiglia ed il cui progetto risale al 2018, sono in fase di ultimazione. Con altra procedura d’appalto (sempre nell’ambito dei fondi finanziati) verranno acquistate le attrezzature sportive. Il termine di consegna del Palatenda Playground sportivo è fissato per la fine del mese di marzo comprensivo delle attrezzature e fruibile.

 

 

17 gennaio 2023

 

 

==============================
Comune di Mazara del Vallo – 
Ufficio Stampa

Salvatore Ettore Bruno