Marsala Volley e Comune firmano il disciplinare per la gestione del Palasport

Arriva a conclusione l’atto di assegnazione dell’impianto sportivo a Marsala Volley per svolgere serenamente il campionato nazionale di Lega Pallavolo serie A2 e per sviluppare il settore giovanile. Sono passati alcuni mesi dalla decisione di assegnazione da parte dell’amministrazione comunale perché gli uffici tecnici comunali abbiano potuto dare seguito alle segnalazioni di
anomalie, apportando alcune importanti migliorie nella manutenzione. Peccato che la disponibilità di un impianto tanto importante arrivi a stagione inoltrata. Intanto, martedì sera il gruppo-squadra è entrato per la prima volta e ha potuto tastare il Palasport con un allenamento prova. Si fa esplicito cenno che sarà indispensabile apportare alcuni adattamenti in modo che gli incontri ufficiali possano svolgersi in maniera adeguata. Nei prossimi giorni sarà la volta della prova generale del montaggio del taraflex di gioco ufficiale di Lega Volley Femminile serie A e per brindare al tanto agognato impianto. Il Palasport rappresenta una svolta nuova per la stagione della Società del Marsala Volley che vuole proiettarsi sempre più avanti.

Soddisfazioni da parte dell’intero CDA societario che si è tanto speso per questa svolta decisiva in accordo con l’amministrazione comunale di Marsala.

 

BREVI SPECIFICHE SUL PALASPORT

L’impianto di proprietà comunale fatto costruire a fine anni ’80 è ubicato in viale Olimpia, edificio questo che si sviluppa su tre elevazioni destinato ad uso palestra coperta per la pratica di Basket, Pallavolo e Pallamano avente una superficie coperta di 3.300 mq e una capienza complessiva di 3.700 posti.

 

 

UFFICIO STAMPA SEAP-SIGEL MARSALA VOLLEY