Manutenzione via Bessarione, da domani in vigore ordinanza Pm e dalla prossima settimana il via ai lavori Interessato il tratto da via del Mare a via Fani con la derivazione da via Fani a lungomare Fata Morgana

Conto alla rovescia per l’avvio dei lavori di manutenzione del manto stradale nella via Bessarione (tratto da via del Mare a via Fani con annessa la derivazione che congiunge la stessa via Bessarione a lungomare Fata Morgana).

I lavori verranno avviati la prossima settimana ma già da domani, giovedì primo settembre, per consentire la posa della segnaletica e le operazioni di collocazione di mezzi di cantiere entrerà in vigore l’ordinanza di Polizia Municipale n. 252/2022 che prevede:

-Dal 01/09/2022 al 20/09/2022 dalle ore 7:00 alle ore 18:00

DIVIETO di FERMATA nel tratto della via Bessarione compreso tra la via Mario Fani e la Via del Mare con rimozione forzata, ambo i lati, per tutti i veicoli ad eccezione di quelli di cantiere, servizio, pronto intervento, soccorso e delle Forze dell’Ordine,

SENSO UNICO ALTERNATO su mezza corsia nel tratto della via Bessarione compreso tra la via Mario Fani e la Via del Mare, regolato da semaforo mobile e/o da eventuali movieri (art. 21 c.d.s.) che saranno collocati a spese e cura della ditta esecutrice dei lavori;

 

Dal 08/09/2022 al 26/09/2022 dalle ore 7:00 alle ore 18:00

DIVIETO di FERMATA nel tratto della via Mario Fani compreso tra la via Bessarione e il Lungomare Fata Morgana con rimozione forzata, ambo i lati, per tutti i veicoli ad eccezione dei veicoli di cantiere e quelli di servizio, di pronto intervento, di soccorso e delle Forze dell’Ordine;

SENSO UNICO ALTERNATO su mezza corsia nello stesso tratto. 

 

L’impresa aggiudicataria degli interventi: Marotta di Mussomeli, che ha operato un ribasso di oltre il 30% sull’importo a base d’asta di circa 437mila euro, si avvarrà in subappalto per parte dei lavori dell’impresa L.E.S. Di Alessandro Genna e C. snc di Marsala (vedi determina autorizzazione subappalto).

 

I lavori di manutenzione con scarifica e successiva posa di nuovo asfalto verranno materialmente avviati la prossima settimana e nonostante abbiano una previsione contrattuale di massimo 90 giorni, si auspica possano concludersi entro un mese e mezzo. Gli interventi sono finanziati per 160mila euro con un contributo statale del Ministero dell’Interno per la sicurezza stradale e per la restante parte con fondi comunali.

 

Il progetto è stato elaborato su incarico dell’amministrazione dal geometra Salvatore Ferrara dell’ufficio tecnico che è anche direttore dei lavori, mentre il responsabile unico del procedimento è l’ing. Marcello Bua.