L’Assemblea dei Sindaci approva lo statuto del Libero Consorzio dei Comuni di Trapani

Ieri, nella seduta del 3 marzo 2022 l’Assemblea dei Sindaci del LCC di Trapani, nuovamente convocata dal Commissario straordinario , dr. Raimondo Cerami, Presidente dell’Assemblea, è tornata a riunirsi e ha approvato il nuovo Statuto dell’Ente di area vasta.
E’ quanto comunica lo stesso Commissario straordinario del LCC, che esprime grande soddisfazione per il risultato conseguito dall’Assemblea, grazie soprattutto alla preziosa assistenza fornita dal Segretario generale dell’Ente, dott. Giuseppe Scalisi, e alla collaborazione degli uffici di Segreteria e dello Staff del Commissario straordinario.
Nella seduta del 3 marzo 2022 sono stati approvati sia alcuni emendamenti al testo originario dello Statuto presentati nel corso del dibattito assembleare del 17 febbraio sia due nuovi emendamenti proposti durante la seduta stessa che hanno ricevuto il parere favorevole del Segretario generale . I nuovi emendamenti votati in aula all’unanimità, con la proposizione di apposito regolamento, hanno riguardato due articoli dello Statuto e precisamente:
– l’art. 8 riguardante gli Stranieri residenti è stato emendato prevedendo l’istituzione della Consulta degli immigrati;
– l’art.22 relativo alla Parità di genere è stato emendato prevedendo l’istituzione della Commissione delle pari opportunità.
Approvato lo Statuto, l’Assemblea sarà presto chiamata a lavorare per la proposta di regolamento per il proprio funzionamento, che dovrà essere approvato a maggioranza assoluta.
Il Dr. Cerami ha chiuso i lavori della seduta con l’auspicio che la nuova forma assembleare e la collaborazione già esistente con i Sindaci del territorio consentano di affrontare al meglio le nuove sfide imposte dalle opportunità dei finanziamenti offerte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Trapani 04.03 2022

Il Commissario straordinario
Dott. Raimondo Cerami