La Seap-Sigel Marsala Volley vuole tornare a fare risultato già domenica contro Montecchio

Sarà la palestra comunale “Fortunato Bellina” ad accogliere una nuova gara ufficiale della Seap-Sigel Marsala Volley. Dopodomani, domenica 20 novembre, con inizio anticipato alle ore 16.00, la Seap-Sigel Marsala opposta all’Ipag S.lle Ramonda Montecchio è chiamata per il 6° turno di andata del campionato nazionale di serie A2 ad imboccare una strada diversa e a reagire alla recente striscia negativa lunga tre partite. Solo a novembre le giovani allenate da coach Bracci hanno avuto un calendario che è venuto loro in soccorso con ben quattro incontri in casa, di cui due pendenti e quindi ancora da disputare. Come accennato, il primo ostacolo non di certo di facile risoluzione, in ordine temporale, ha il nome del sestetto dell’Ipag S.lle Ramonda Montecchio cui figura l’ex Giorgia Mazzon. Le castellane proprio nello scorso turno hanno usufruito del riposo come accordato da calendario. Le biancorosse vicentine del presidente Carla Burato da poche annate agonistiche hanno alzato il tiro alla voce “ambizioni”: da piccola realtà di seconda serie nazionale fino a spingersi alla partecipazione alla Pool Promozione dello scorso maggio con in panchina l’ex tecnico azzurro Daris Amadio e in campo la centrale di Cantù ora in forza alla Seap-Sigel Marsala, Matilde Frigerio, oltre alla baby prodigio marsalese Alessandra Mistretta e alla stessa Mazzon, opposto di Cittadella (Padova). A Montecchio Maggiore nel corso dell’estate è stato designato al ruolo di guida tecnica il 34enne Marco Sinibaldi, negli ultimi cinque anni nello staff tecnico della Fenera Chieri ’76, di cui è stato finanche primo allenatore nel corso della prima stagione in A1, per poi tornare a ricoprire il ruolo di assistente al fianco di Giulio Cesare Bregoli. Sinibaldi è una “stretta” conoscenza della nostra giovanissima 2003 Francesca Guarena. Dal momento dell’arrivo della centrale cuneese a Chieri, Sinibaldi è stato il suo allenatore per due anni consecutivi nei campionati Under 18 e di serie B2.

Con i suoi dieci punti dopo cinque giornate, la Ipag S.lle Ramonda Montecchio è posizionata al momentaneo secondo posto, frutto di tre successi (Anthea Vicenza e Omag-MT San Giovanni in Marignano in casa, 3M Pallavolo Perugia fuoricasa) e un K.O, tra l’altro in un tie-break casalingo alla terza giornata contro Itas Ceccarelli Martignacco.

Le giovani di coach Bracci avranno dagli spalti per tutta la durata dell’incontro il sostegno continuo e incondizionato del gruppo del tifo organizzato “Gli Irriducibili“, il quale in passato nei momenti difficili e nelle annate più complesse ha saputo rimanere vicino a roster giovani come quello di oggi.

Il pregara in casa Seap-Sigel Marsala Volley verso il prossimo impegno nelle parole di capitan Serena Moneta:

“Sono convinta che la squadra da me capitanata ha bisogno di tempo, ha bisogno di trovare i giusti meccanismi di gioco che essendo così tanto giovane non ha trovato. Dobbiamo imparare ad essere più cattive in campo perché dall’altro lato i palloni non ce li regala nessuno. Cercheremo di cambiare il come si entra in campo. Mi riferisco all’approccio. Giocare gli incontri con più precisione. Dovremo basare la partita sulla nostra prestazione. In campo certo c’è l’avversario, ma prima concentriamoci su noi stesse. Montecchio è una gran bella squadra, ma non è cosa impossibile batterlo

Per coloro che non avessero la possibilità materialmente di reca rsi al “Fortunato Bellina” (il cui ingresso è gratuito), due le uniche possibilità da casa: in simulcast sul canale Youtube “Volleyball World Italia” e sulla piattaforma Volleyball Tv, grazie al supporto logistico prestato da LaTr3-Canale 211 DT. Al commento in telecronaca Vito Bono e Rossana Giacalone. Gli aggiornamenti in tempo reale sempre raggiungibili dall’homepage del sito della Lega Volley Femminile (www.legavolleyfemminile.it) oltre che dalla pratica applicazione “Livescore Lega Volley Femminile”.

Per questo incontro, arbitri deputati a dirigere le operazioni di gara sono Giorgia Spinnicchia di Catania (1°arbitro) e Fabio Scarfò di Reggio Calabria (2°arbitro).

 

 

UFFICIO STAMPA SEAP-SIGEL MARSALA VOLLEY