Iorestoacasa, proseguono i controlli della Polizia Municipale Circa 3500 i controlli effettuati e 21 le persone denunciate

Dallo scorso 18 marzo sono 3.433 i controlli effettuati  dalla Polizia Municipale nel territorio di Mazara del Vallo per l’emergenza Covid19 in attuazione delle misure #Iorestoacasa. In totale sono 21 le persone denunciate per inottemperanza alle ordinanze, circolari e decreti in materia.

Lo rende noto il Comandante della Polizia Municipale Salvatore Coppolino.

“I controlli – sottolinea il comandante Coppolino – proseguono in maniera capillare. Per quanto riguarda quelli effettuati nelle aree di ingresso della Città vengono soprattutto concentrati ai mezzi che fanno ingresso nel territorio”.

Con il nuovo decreto in vigore le sanzioni partono da 400 euro per chi viene sorpreso a piedi fuori dalla propria abitazione senza giustificazione e da 530 euro per chi viene sorpreso in macchina. Le multe possono arrivare anche a 3000 euro, mentre è prevista pena detentiva da uno a 5 anni di carcere per chi è in quarantena,  per chi sa di essere positivo al coronavirus ed esce intenzionalmente di casa violando il divieto assoluto di lasciare la propria abitazione.

La regola, in via generale, è quella di rimanere a casa e di uscire solo per comprovate necessità lavorative, di salute o per la spesa alimentare (consentita una sola volta al giorno per nucleo familiare).