Il Futsal Mazara ingrana la quinta e continua a viaggiare in vetta. Cus Palermo battuto 5-3

Il Futsal Mazara non si ferma più: gioca bene, diverte, soffre, ma vince e continua a sognare. E’ stata una gara davvero di alto livello quella andata in scena ieri pomeriggio al Palazzetto dello Sport di Mazara fra i gialloblu di Mister Bruno ed il Cus Palermo di Mister Miosi. Una gara in bilico fino a pochi minuti dalla fine, terminata poi 5-3 per la truppa mazarese. Una partita giocata a viso aperto da due formazioni ben attrezzate, con tante occasioni da una parte e dall’altra. Insomma, un match capace di far divertire i presenti sugli spalti del Palazzetto dello Sport di Mazara.

Dopo un’iniziale fase di stallo è il Mazara ad aprire le danze al 12’ con un bel tiro da fuori di Saul che trova la sua prima rete in campionato. Ma bastano appena due minuti al cussino Barcellona per trovare la rete del pari. Al minuto 20’ è ancora il pivot giallorossonero a gonfiare la rete della porta difesa da Liuzza per il momentaneo vantaggio ospite. La replica dei padroni di casa arriva tre giri di lancette dopo con Joselillo bravo ad innescare Morales che da pochi passi non sbaglia il tap-in. Lo stesso Joselillo al 25’ trova il suo settimo sigillo in campionato e porta il Mazara nuovamente avanti 3-2.

Ad avvio di ripresa il Cus preme sull’acceleratore ed al minuto 8’ trova il pari con Restivo. Sul risultato di 3-3 i cussini hanno qualche buona occasione per portarsi in vantaggio, ma il bravo Liuzza ed il palo salvano il risultato. Mister Bruno sceglie il quinto di movimento per cercare la via del gol ed alleggerire la pressione avversaria, ed il risultato non tarda ad arrivare. Al 21’, infatti, sul giro palla gialloblu Costi è bravo a trovare l’incrocio dei pali con una bordata chirurgica. A chiudere definitivamente la contesa ci pensa De Marco al minuto 24’ bravo a chiudere in rete un assist perfetto del solito Joselillo.

Un risultato tutto sommato giusto nonostante la buona prova sfoderata da un CUS Palermo mai domo. Per il Mazara, che ieri ha mandato in rete cinque diversi giocatori, cresce sempre di più la consapevolezza di poter contare su una rosa ampia e sempre più affidabile. Basti vedere le prestazioni di chi, fino ad ora, aveva trovato meno spazio come Liuzza, bravo a reggere la pressione di un ruolo particolarmente delicato, o di capitan Evola capace di dare ordine alla squadra nei momenti delicati. Insomma la quinta di fila, che vale la testa della classifica a punteggio pieno, è a tutti gli effetti una vittoria del collettivo. Naturalmente pubblico incluso.

 

TABELLINO

FUTSAL MAZARA: Liuzza, La Grutta, Figuccio,  Evola (K), Farina, Saul, Costi, Joselillo, De Marco, Sammartano, Morales, Buscaglia.
All. Vincenzo Bruno

CUS PALERMO: Misuraca, Prestigiacomo, Comito, Guarino, Restivo, Casamento, Miranda, Billitteri, Comandatore, Barcellona, Gangi, Aggrey.
All. Alfonso Miosi

ARBITRI: Sebastian Colletta (Trapani) – Mario Daniele Luparello (Agrigento)

MARCATORI: 12’ pt Saul (M), 14’ pt Barcellona (C), 20’ pt Barcellona (C), 23’ pt Morales (M), 25’ pt Joselillo (M), 8’ st Restivo (C), 21’ st Costi (M), 24’ st De Marco (M).

 

 

 

Ufficio Stampa
Mazara del Vallo, 23/10/2022