Futsal Mazara atteso sabato nella tana dello Sporting Alcamo

Sarà un Futsal Mazara con la guardia altissima quello che sabato pomeriggio sbarcherà ad Alcamo per affrontare i grigiocelesti di Mister Emmolo. Del resto non potrebbe essere altrimenti dato che, numeri alla mano, quella alcamese è indubbiamente una delle compagini più in forma del momento. Una squadra, insomma, della quale è meglio non fidarsi. Specie quando gioca fra le mura amiche.

Ecco perché Mister Bruno non ha lasciato spazio a cali di concentrazione nella prima parte di settimana che conduce alla nona giornata. Allenamenti regolari, ritmi alti, studio dell’avversario, corsa, tattica e chi più ne ha più ne metta. Insomma l’intento dichiarato è quello di non vanificare l’esiguo vantaggio sulle inseguitrici ottenuto nell’ultima tornata di campionato.

Reduce da cinque risultati utili consecutivi che hanno fruttato la bellezza di 13 punti, lo Sporting Alcamo è una squadra in forte ascesa che sembra abbia trovato la giusta alchimia. Nulla a che vedere, dunque, con la formazione vista al Palazzetto di Mazara a fine agosto in occasione della Gara 1 di Coppa Italia. Attualmente in zona playoff, oltre al secondo attacco del torneo con 35 gol realizzati i grigiocelesti vantano anche una difesa piuttosto solida con appena 18 reti subite (proprio come i gialloblu). Il più ispirato in chiave realizzativa al momento risulta essere Parrino con ben 9 reti realizzate. Ma quella alcamese è una formazione che da quest’anno può contare anche su alcuni innesti provenienti dal mercato estero, a partire dal portiere argentino Matias Morel che sabato scorso, con le sue parate ed il rigore realizzato, ha regalato al club alcamese il pareggio sul campo del Tiki Taka.

Dunque i presupposti per assistere ad una bella partita ci sono proprio tutti.
Il fischio d’inizio, presso l’impianto sportivo di via Giovanni Verga, è previsto per sabato 12 novembre alle ore 17:00.

 

 

 

Ufficio Stampa
Mazara del Vallo, 10/11/2022