Finisce 2 a 1 il match Parmonval vs Mazarese. Le dure parole del dirigente Di Giovanni dopo l’arbitraggio della partita

Campionato di Calcio di Eccellenza Sicilia – Girone A – XI Giornata. Risultati, classifica e prossimo turno.

 

RISULTATI – XI GIORNATA

Parmonval – S.C. Mazarese   2-1 (giocata il 20.11.2021)

Dolce Onorio Marsala – Monreale Calcio

Enna Calcio – Don Carlo Misilmeri

Unitas Sciacca Calcio – C.U.S. Palermo

Akragas 2018 – Canicatti

Mazara Calcio – Pro Favara 1984

Nissa F.C. – Castellammare Calcio 94

Oratorio S. Ciro E Giorgio – Casteltermini

 

CLASSIFICA

Canicattì 23

Akragas 20

Nissa 20

Mazarese 20***

Oratorio San Ciro e Giorgio Marineo 17

Don Carlo Misilmeri 17

Castellammare 16*

Enna  16**

Sciacca 16

Pro Favara 13

Mazara 13

Parmonval  10***

Monreale  7*

Casteltermini  5

Cus Palermo  4

Marsala 2

* Una gara in meno

** Due gare in meno

*** Una partita in più

 

PROSSIMO TURNO – XII GIORNATA (27 e 28 novembre 2021)

CUS Palermo – Nissa

Casteltermini – Dolce Onorio Marsala

Monreale Calcio – Mazara Calcio

Pro Favara 1984 – Parmonval

Canicattì – Enna Calcio

Castellammare Calcio 94 – Oratorio S. Ciro e Giorgio

Don carlo Misilmeri – Unitas Sciacca Calcio

Mazarese – Akragas 2018

 

 

Parmonval – Mazarese 2-1

Vittoria al Lo Monaco di Mondello per la Parmonval che riesce nell’impresa di battere la Mazarese, seconda forza del campionato, imponendosi per 2-1 e conquistando tre punti fondamentali per la classifica.

La storia del match si decide tutta nella ripresa. I biancazzurri sbloccano la partita con il capitano Rappa che finalizza da due passi una palla a rimorchio su assist di Bragion al 53’: il raddoppio arriva un quarto d’ora dopo con Carioto che ribadisce in rete una respinta del portiere De Miere su una bella iniziativa di Serio. La Mazarese accorcia al 77’ su una punizione di Fricano.

IL COMUNICATO DELLA MAZARESE
“Dopo le recenti e note vicende arbitrali che hanno coinvolto il Parmonval che in settimana ha incontrato privatamente il presidente Morgana, l’arbitraggio della partita odierna ha lasciato molto a desiderare e costringe la Mazarese a trarre delle considerazioni poco belle e non tipiche del nostro modo di fare calcio”.
Di seguito l’intervista al dirigente Gerolamo Di Giovanni:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *