Denise Pipitone non sarebbe Olesya, circolano le prime indiscrezioni sulla trasmissione russa “Lasciali Parlare”, sarebbe stata trovata la sorella. Questa sera sapremo la verità

Denise Pipitone non sarebbe stata ritrovata. Olesya Rastova non sarebbe la figlia di Piera Maggio e Pietro Pulizzi. Alle ore 19 di oggi, mercoledì 7 aprile, la trasmissione russa “Lasciali Parlare” comunicherà l’esito del test ma la puntata è stata registrata e in rete sono circolate le prime indiscrezioni. Olesya non sarebbe Denise. Pare che negli studi dello show russo Olesya abbia incontrato la sua vera sorella biologica, Anastasia Nikulina Zhuchkova. Le due si sono già aggiunte su Instagram e scambiate diversi like. Non solo: Anastasia ha condiviso sul suo account alcune foto col conduttore russo Dmitry Borisov. L’avvocato di Piera Maggio ne è ovviamente a conoscenza. Il legale ha ottenuto nelle scorse ore – a ridosso della registrazione del programma – i risultati del test del Dna che non coinciderebbero. Attenzione, ribadiamo che si tratta solamente di indiscrezioni, e che quindi non è possibile dire con certezza se l’esito del test del DNA sia quello di cui si sta parlando in rete. La notizia dunque è da prendere con le proverbiali pinze, in attesa di una conferma ufficiale da parte dei diretti interessati o di quella che verrà data durante la messa in onda del programma prevista per questa sera. Qualora la pista si dovesse effettivamente rivelare l’ennesimo buco nell’acqua, succederà ciò che è successo le altre volte: si riprenderanno le ricerche nella speranza che prima o poi giunga l’informazione decisiva per ritrovare Denise.