Coronavirus. In Italia calano i tamponi (circa 20.000 in meno) ma aumentano i nuovi positivi, nelle ultime 24 ore sono 11.705 e 69 decessi

Ancora in aumento i casi di Covid in Italia: sono 11.705 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore secondo il bollettino del ministero della Salute. Rispetto a ieri, quando si era sfiorata quota 11.000 (10.925), sono 780 in più, ma con un minor numero di tamponi, 146.541 contro i 165.837 di ieri che aveva fatto segnare il nuovo record assoluto. Il totale dei casi sale così a 414.241. In rialzo purtroppo i decessi, 69 oggi (ieri erano 47), per un totale di 36.543. Quanto ai ricoveri, nelle terapie intensive sono in 750, contro i 705 di ieri, quindi oggi +45, contro però il +52 di ieri. I ricoveri ordinari aumentano di 514 unità (contro +439 di ieri), portando il totale a 7.131. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Per quanto riguarda i nuovi casi nelle singole regioni: picco di contagi in Lombardia (+2975), Campania 1376, Lazio 1198 e Piemonte (+1123). La regione meno colpita è il Molise con 27 nuovi casi.

Boom di contagi da coronavirus in Sicilia. Nelle ultime 24 ore sull’isola si sono registrati 548 casi e tre decessi. I guariti tra ieri e oggi sono stati 36: il numero degli attuali positivi, quindi, è di 6.790. L’incremento di tamponi nelle ultime 24 ore è stato pari a 6.390. La provincia con l’aumento più consistente di contagi è stata palermo, con 214 casi tra ieri e oggi, seguita da catania (199). Aumenta il numero dei ricoverati in ospedale: sono passati dai 479 di ieri ai 493 di oggi. Sale anche il numero dei pazienti che hanno dovuto fare ricorso alle cure delle terapie intensive: ieri erano 61, oggi sono 70.

 

repubblica